logo  L'ALBUM FOTOGRAFICO 
Cittą e tram - Le reti minori

Escludendo singole linee aperte negli ultimi anni in alcune cittą (Firenze, Sassari, Cagliari, Messina pił i sistemi semitranviari Translohr di Padova e Mestre), solo quattro grandi metropoli italiane possono vantarsi di possedere una vera e propria rete tranviaria, pił o meno estesa: Milano, Torino, Roma e Napoli. Ma, osservando le cartoline antiche, si capisce come il tram sia stato una presenza costante per tutta la prima metą del XX secolo, lungo le strade di molte cittą medie e piccole, venendo poi sostituito dal filobus - solitamente nei primi anni '50 - o pił semplicemente sparendo per far posto al "moderno" autobus.

Con questa carrellata di immagini si vuole dare un giusto tributo a reti e linee forse minori ma che, al tempo della loro apertura, hanno di sicuro rappresentato un importante segno di modernizzazione nei trasporti urbani locali. Per gli appassionati di cartoline storiche, si segnala che gli originali sono tutti in vera fotografia (pił info): una tecnica che all'epoca di questi scatti era relativamente nuova e andava diffondendosi, e che garantisce una qualitą e una risoluzione spesso spettacolari.

Collezione e didascalie di Federico Ferraboschi, con la collaborazione di Van Loon e Matteo Cerizza.

Vedi anche L'Italia in filovia.

Tutte le foto su un'unica pagina (15 alla volta)

 
Cittą e tram - Le reti minori

Cittą e tram - Le reti minori - Alessandria.
Alessandria.

Cittą e tram - Le reti minori - Alessandria.
Alessandria.

Cittą e tram - Le reti minori - Biella.
Biella.

Cittą e tram - Le reti minori - Varese.
Varese.

Cittą e tram - Le reti minori - Como.
Como.

Cittą e tram - Le reti minori - Como (part.).
Como (part.).

Cittą e tram - Le reti minori - Como.
Como.

Cittą e tram - Le reti minori - Cantł (CO).
Cantł (CO).

Cittą e tram - Le reti minori - Bergamo.
Bergamo.

Cittą e tram - Le reti minori - Bolzano.
Bolzano.

Cittą e tram - Le reti minori - Merano.
Merano.

Cittą e tram - Le reti minori - Merano.
Merano.

Cittą e tram - Le reti minori - Udine.
Udine.

Cittą e tram - Le reti minori - Udine (extraurbano).
Udine (extraurbano).

Cittą e tram - Le reti minori - Trieste.
Trieste.

Cittą e tram - Le reti minori - Genova.
Genova.

Cittą e tram - Le reti minori - Genova.
Genova.

Cittą e tram - Le reti minori - Piacenza.
Piacenza.

Cittą e tram - Le reti minori - Parma.
Parma.

Cittą e tram - Le reti minori - Modena.
Modena.

Cittą e tram - Le reti minori - Bologna.
Bologna.

Cittą e tram - Le reti minori - Bologna (part.).
Bologna (part.).

Cittą e tram - Le reti minori - Bologna.
Bologna.

Cittą e tram - Le reti minori - La Spezia.
La Spezia.

Cittą e tram - Le reti minori - Carrara.
Carrara.

Cittą e tram - Le reti minori - Viareggio.
Viareggio.

Cittą e tram - Le reti minori - Pisa.
Pisa.

Cittą e tram - Le reti minori - Pisa.
Pisa.

Cittą e tram - Le reti minori - Livorno.
Livorno.

Cittą e tram - Le reti minori - Firenze.
Firenze.

Cittą e tram - Le reti minori - Roma, Santa Maria Maggiore.
Roma, Santa Maria Maggiore.

Cittą e tram - Le reti minori - Genzano di Roma.
Genzano di Roma.

Cittą e tram - Le reti minori - Ancona.
Ancona.

Cittą e tram - Le reti minori - Sorrento.
Sorrento.

Cittą e tram - Le reti minori - San Severo.
San Severo.

Cittą e tram - Le reti minori - San Severo.
San Severo.

Cittą e tram - Le reti minori - Cagliari.
Cagliari.

Cittą e tram - Le reti minori - Messina.
Messina.

Cittą e tram - Le reti minori - Catania.
Catania.

 

Foto ridimensionate (per schermi piccoli)  Pagina con sfondo nero

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]