Foto 1-15/29  ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Città italiane, anni '20

Nuovo! Como - TCI, Guida d'Italia, 1915. 
Lato 2300 pixel, 3.7 Mpixel (1.2 MB), 400 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Il tessuto urbano della Città murata è rimasto sostanzialmente immutato fino ai giorni nostri, a parte la scomparsa dell'ampia rete tranviaria, che faceva perno su Piazza Cavour. Si nota il raccordo per lo scalo lacuale, che scendeva dalla linea FS (rimane una pila del viadotto all'intersezione con via Borgo Vico), e il più piccolo approdo all'estremità della linea delle Ferrovie Nord Milano.
Città italiane, anni '20 - Como - TCI, Guida d'Italia, 1915.

 

Mantova - TCI, Guida d'Italia, 1915. 
Lato 2400 pixel, 4.3 Mpixel (1 MB), 300 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Dalla prima edizione di "Piemonte, Lombardia, Canton Ticino".
Il tessuto urbano storico è molto simile a quanto si può incontrare ancora oggi (ma nel frattempo la città si è espansa in vari quartieri satellite a sud e a est e soprattutto nel grosso polo industriale chimico a est del lago inferiore). La principale differenza, a parte l'ovvia scomparsa di tutte le tranvie, è la realizzazione dei viali di circonvallazione lungo il Lago di Mezzo e la prima parte del Lago Inferiore, che negli anni '60 hanno sostituito le mura antiche affacciate direttamente sul lago.

Dalla medesima guida, è disponibile anche la pianta del Palazzo Ducale confrontata con l'immagine aerea attuale.

Città italiane, anni '20 - Mantova - TCI, Guida d'Italia, 1915.

 

Verona - TCI, Guida d'Italia, 1920. 
Lato 4100 pixel, 13.9 Mpixel (4.1 MB), 300 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Dalla prima edizione di "Le Tre Venezie", primo volume.
Tra i vari elementi di interesse, notiamo: a nord, il capolinea della ferrovia Verona-Caprino (con relativa diramazione Affi-Garda), chiusa nel 1959; a est, presso la stazione di Porta Vescovo, le grandi Officine Ferroviarie con il capolinea della tranvia per Vicenza; a sud, a fianco della stazione di Porta Nuova, il capolinea della tranvia per Albaredo. Il grande Arsenale d'Artiglieria, così come il Bagno Militare, esistono tuttora, ovviamente del tutto circondati dal tessuto residenziale.
Città italiane, anni '20 - Verona - TCI, Guida d'Italia, 1920.

 

Verona (vista d'insieme) - TCI, Guida d'Italia, 1920. 
Lato 1800 pixel, 3.2 Mpixel (0.8 MB), 300 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
E' interessante anche questa vista d'insieme, stampata sul retro della mappa precedente, come d'uso sulle Guide Rosse dell'epoca: oltre alla vastità degli impianti ferroviari di Porta Nuova (in linea di massima ancor oggi attivi), si notano i vari Forti attorno alla città, eredità del ruolo storico di piazzaforte del "Quadrilatero" austriaco ottocentesco (con Peschiera, Mantova e Legnago).
Città italiane, anni '20 - Verona (vista d'insieme) - TCI, Guida d'Italia, 1920.

 

Vicenza - TCI, Guida d'Italia, 1920. 
Lato 1700 pixel, 1.9 Mpixel (0.7 MB), 300 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Città italiane, anni '20 - Vicenza - TCI, Guida d'Italia, 1920.

 

Padova - TCI, Guida d'Italia, 1920. 
Lato 2500 pixel, 4.5 Mpixel (1.1 MB), 300 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Città italiane, anni '20 - Padova - TCI, Guida d'Italia, 1920.

 

Treviso - TCI, Guida d'Italia, 1920. 
Lato 1800 pixel, 2.2 Mpixel (0.7 MB), 300 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Città italiane, anni '20 - Treviso - TCI, Guida d'Italia, 1920.

 

Udine - TCI, Guida d'Italia, 1920. 
Lato 1800 pixel, 2.2 Mpixel (0.7 MB), 300 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Città italiane, anni '20 - Udine - TCI, Guida d'Italia, 1920.

 

Venezia - TCI, Guida d'Italia, 1920. 
Lato 5700 pixel, 20 Mpixel (5 MB), 300 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Venezia, forse più ancora delle altre città storiche italiane, è rimasta profondamente identica a se stessa nel corso del XX secolo. Tra le cose che colpiscono, si nota la fittissima trama di binari della Stazione Marittima (oggi qualche binario è rimasto, ma ben pochi), mentre l'unica parte significativa non ancora edificata a inizio secolo era l'isola di Sant'Elena in basso a destra.
Città italiane, anni '20 - Venezia - TCI, Guida d'Italia, 1920.

 

Venezia (vista d'insieme) - TCI, Guida d'Italia, 1920. 
Lato 3000 pixel, 5.4 Mpixel (1.1 MB), 300 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Città italiane, anni '20 - Venezia (vista d'insieme) - TCI, Guida d'Italia, 1920.

 

Venezia (laguna) - TCI, Guida d'Italia, 1920. 
Lato 2400 pixel, 3.8 Mpixel (1.1 MB), 400 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Dalla mappa dell'intera laguna, si nota che Chioggia non aveva ponti per unirla a Sottomarina ed era accessibile per treno e strada solo da sud. Una linea tranviaria percorreva tutta la riva del Brenta, passando per Oriago e la Malcontenta e facendo capolinea a Fusina, dove si trovava il vaporetto per Venezia (Wikipedia).
Città italiane, anni '20 - Venezia (laguna) - TCI, Guida d'Italia, 1920.

 

Firenze - TCI, Guida d'Italia, 1922. 
Lato 5200 pixel, 17.7 Mpixel (6.5 MB), 300 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Dalla prima edizione di "Italia Centrale", secondo volume: "Firenze-Siena-Perugia-Assisi".
Oltre alla vasta rete tranviaria, si nota la vecchia stazione di Santa Maria Novella, risalente al 1848 e sostituita dall'attuale nel 1934. Il deposito locomotive, allora a ovest della stazione, verrà spostato poco oltre la Barriera del Romito (oggi è anch'esso dismesso e in attesa di "valorizzazione immobiliare"...). A ovest, la stazione "Leopolda" di Porta al Prato era già allora dedicata al solo servizio merci. Il raccordo tra S.Maria Novella e la linea di Pisa era quello originale, oggi spostato più a nord.

Nel riquadro, oltre ai tram di Fiesole e di Settignano, compare anche una curiosa "galleria in progetto", evidentemente un bypass tra la linea di Bologna e quella di Roma, che è invece assente in tutte le altre mappe di questa stessa guida.

Città italiane, anni '20 - Firenze - TCI, Guida d'Italia, 1922.

 

Roma - TCI, 1925. 
Lato 2300 pixel, 3.9 Mpixel (1.4 MB), 300 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Gentilmente fornita da Francesco Cirella.
Città italiane, anni '20 - Roma - TCI, 1925.

 

Napoli - TCI, 1927. 
Lato 5300 pixel, 27 Mpixel (8.4 MB), 300 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Dalla prima edizione di "Italia Meridionale".
.
Città italiane, anni '20 - Napoli - TCI, 1927.

 

Dintorni di Napoli (Ovest) - TCI, 1927. 
Lato 2400 pixel, 4.3 Mpixel (1.5 MB), 300 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Città italiane, anni '20 - Dintorni di Napoli (Ovest) - TCI, 1927.

 

Foto 1-15/29  ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]