Foto 25-34/52  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Il treno fotografico del 1954

Finale Ligure.  Il treno fotografico cede il passo a un lungo convoglio viaggiatori (si contano almeno una dozzina di carrozze) trainato dalla macchina gemella E.431.013.
Il treno fotografico del 1954 - Finale Ligure.

 

Borgio Verezzi.  Rigogliosi palmizi ombreggiano il fabbricato viaggiatori. Il mare poco pi a sinistra dell'inquadratura.
Il treno fotografico del 1954 - Borgio Verezzi.

 

Pietra Ligure.  Atmosfera dell'epoca, con i bimbi di una colonia in posa per il fotografo. Il segnale di avviso (dall'immagine originale si riconosce l'ala tagliata a coda di rondine) e dovrebbe essere quello di Pietra o forse di Loano.
Il treno fotografico del 1954 - Pietra Ligure.

 

Nuovo! Pietra Ligure.  Il fabbricato risale agli anni '40 e si conservato fino a oggi (salvo la scritta a lettere singole). Dal numero di mensole della linea aerea si contano 5 binari: l'1 il corretto tracciato, seguono i due binari di raddoppio e i due dello scalo merci.
Il treno fotografico del 1954 - Pietra Ligure.

 

Pietra Ligure.  L'ingresso in stazione, con i cantieri navali oggi dismessi, e la cui demolizione iniziata nel 2010.
Il treno fotografico del 1954 - Pietra Ligure.

 

Pietra Ligure.  La variante verticale.
Il treno fotografico del 1954 - Pietra Ligure.

 

Loano.  Il fabbricato viaggiatori venne realizzato nel 1936 in stile razionalista (articolo completo). Il portale reca le due ali semaforiche relative al secondo e terzo binaio, quest'ultimo gi disposto a via libera per il nostro treno.
Il treno fotografico del 1954 - Loano.

 

Borghetto S.Spirito.  La E.431 entra a Borghetto S.Spirito, lungo la tratta raddoppiata nel 1936. La galleria S.Spirito di destra (315 m) quella realizzata durante il raddoppio, mentre l'altra l'originale del 1872, riconoscibile per la sagoma leggermente pi stretta.
Il treno fotografico del 1954 - Borghetto S.Spirito.

 

Alassio.  In partenza in direzione Genova, poco oltre la stazione; il binario allora come oggi circondato da oleandri fioriti.
Il treno fotografico del 1954 - Alassio.

 

Alassio.  In sosta sul primo binario, inquadrato tra le caratteristiche colonne dei pergolati, ancor oggi esistenti. Osservando questi sguardi lucenti ed estivi, ormai di 65 anni fa, viene quasi da dire "che colori!": non li vediamo... ma come se ce li immaginassimo, nell'atmosfera calda e profumata della Riviera.
Il treno fotografico del 1954 - Alassio.

 

Foto 25-34/52  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]   [articolo principale / Main Page: TRIFASE]

[Home page]