Foto 37/40  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (10 foto)
Serie 600.  Le prime modifiche iniziarono giÓ negli anni '30: quasi tutte le vetture, nate bidirezionali, vennero rese unidirezionali. Inoltre, al posto degli originali accessi aperti con cancelletti (presenti ancora oggi sull'unitÓ storica 609) vennero montate delle normali porte a comando elettropneumatico, comuni anche a tutti i tram successivi. La vettura 602 (Carminati & Toselli, 1924) Ŕ ritratta subito dopo l'installazione delle nuove porte, con le velette della linea 14 Cimitero Musocco - Largo Cairoli: curiosamente, Ŕ la tratta iniziale dello stesso percorso seguito ancora oggi!

Le ultime 4 vetture (726-729) vennero inoltre cedute alla STEL, che esercitava i servizi suburbani, e furono in particolare dedicate al servizio urbano di Monza, come appare in varie cartoline dell'epoca (nel 1933, per la precisione, due di esse furono rimpiazzate da altre due unitÓ ottenute motorizzando due rimorchi).

Le origini - Serie 600.

[Indice della sezione / This Section]   [Articolo principale / Main Page: TRAM]

[Home page]