Foto 12-21/24  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Monumenti e altri sguardi

 851.186, Como.  La stessa macchina in ora blu, quando sono capitato a Como inseguendo il treno storico delle Nord. Inizialmente progettate per le linee appenniniche centro-meridionali, le 851 hanno poi finito con lo svolgere in maggioranza servizi di manovra, affiancando le più numerose 835.
Monumenti e altri sguardi - 851.186, Como.

 

Certosa di Pavia.  Il 30 giugno 2018, in occasione del consueto viaggio verso Laigueglia, faccio tappa alla rediviva tranvia della Certosa: rotabile molto storico (lo ricordo: il mezzo arriva addiritura dai tram a cavalli di Genova!), per un esito che in verità non è chiarissimo; il tram era infatti avvolto da un telone almeno dal 2011 ed è stato riportato in vista negli scorsi mesi. E' stata anche ripulita l'area, dove si notano tra l'altro almeno una decina di rotaie accatastate (le rotaie furono rimosse da parte del tracciato della tranvia solo nel 2009: probabilmente sono proprio queste).
Monumenti e altri sguardi - Certosa di Pavia.

 

Certosa di Pavia.  Lo storico tram non è nemmeno così male, tenendo conto delle modalità di conservazione (ad esempio l'Edison di Volandia è parecchio peggio). E poi fotografarlo sullo spiazzo nello sfondo di alberi è davvero un piacere!
Monumenti e altri sguardi - Certosa di Pavia.

 

Certosa di Pavia.  Tornandovi l'inverno successivo, mi accorgo che al pomeriggio il tram si inquadra...insieme alla Certosa. Eccolo! Nel breve tempo in cui sono stato lì, ho visto almeno 2-3 famiglie che si facevano fotografare a fianco del tram: mi ha stupito di come destasse attenzione, nonostante oggettivamente poco appariscente e pure malmesso.
Monumenti e altri sguardi - Certosa di Pavia.

 

835.203, Bolzaneto.  Le 835 sono in assoluto le più diffuse locomotive monumento in Italia, grazie alla loro ridotta dimensione. La 203 è monumentata a Bolzaneto, alla periferia di Genova. Faccio qualche foto alla loco ma, quando sto per andarmene, vedo arrivare una Fiat 500! Be', così è ancora meglio!
Monumenti e altri sguardi - 835.203, Bolzaneto.

 

 Nuovo! 835.203, Bolzaneto.  Al pomeriggio la luce è girata male; finalmente nel 2021 ho l'occasione di passare da Bolzaneto in una bella mattina di sole!
Monumenti e altri sguardi - 835.203, Bolzaneto.

 

 Nuovo! 835.203, Bolzaneto.  
Monumenti e altri sguardi - 835.203, Bolzaneto.

 

Nuovo! 875.019, Asti.  
Monumenti e altri sguardi - 875.019, Asti.

 

Nuovo! Grazzano Visconti.  Il caratteristico fabbricato di stazione, sulla ferrovia Piacenza-Bettola, è stato realizzato negli anni '30 in un (piacevole) finto-medioevale, coerentemente con il villaggio di una ventina d'anni anteriore. I riquadri con quella specie di grechina metallica ospitavano naturalmente il nome della stazione, non so come mai rimosso. Oggi il fabbricato è un b&b.
Monumenti e altri sguardi - Grazzano Visconti.

 

La ferrovia del Drinc

Cogne.  A metà strada tra archeologia industriale, museo ferroviario, operazione fallimentare e dilapidazione di risorse pubbliche si colloca la linea mineraria Cogne-Acquefredde, in Valle d'Aosta, nota anche come Ferrovia del Drinc. Si tratta di una linea ferroviaria in buona parte in galleria, aperta nel 1922 nel quadro dello sfruttamento delle miniere di Cogne, quando funzionava in sinergia con la teleferica, che, dal terminale di Acquefredde, trasportava il minerale alla ferriera di Aosta, ancora oggi esistente proprio alle spalle della stazione.

Sin dal 1928, la linea era stata elettrificata e vi facevano servizio tre locomotive costruite dalle Officine di Savigliano, soprannominate Coccodrilli del Drinc per via della struttura ad avancorpi, anche se ovviamente non erano affatto articolate, a differenza del loro ben più celebre omonimo svizzero. Al museo minerario di Cogne è esposto il "Coccodrillo" 86. Il museo ha un'apertura ridicola (a metà settembre è già chiuso), ma la locomotiva è all'aperto, i cancelli sono spalancati e intorno non c'è anima viva, così almeno si possono fare tutte le foto che si vuole.

La ferrovia del Drinc - Cogne.

 

Foto 12-21/24  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]