Foto 11/15  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (10 foto)
Copertina.  Insieme ai modelli in scala 00, ancora negli anni '50 rimaneva a catalogo la produzione in scala 0, quindi grande circa il doppio (1:43,5). Contrariamente alla scala 0 dei decenni successivi, che punterà a risultati di estremo realismo, con prezzi per pochi eletti, la scala 0 dei primordi era in realtà una versione molto più semplificata e verosimilmente economica. E soprattutto, nel caso della Hornby, non era a funzionamento elettrico ma a molla (clockwork, cioè meccanismo da orologio). Già negli anni '30, comunque, esistevano ferrovie in scala 0 più raffinate, a funzionamento elettrico, in genere sempre con il sistema a tre rotaie, tra cui naturalmente Märklin.
Clockwork Trains, gauge 0 (32 mm) & Meccano - Copertina.

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]