Foto 32-41/62  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Benaco 2022

Nuovo! Navene di Malcesine.  Sulla strada del ritorno, il cielo verso la pianura si dipinge di un vivo e spettacolare rosso arancio.
Benaco 2022 - Navene di Malcesine.

 

Nuovo! Sirmione.  L'indomani, attimi fortunati di sole illuminano il bacino meridionale del Garda, come lo si vede dalla sottile lingua di terra che unisce Sirmione alla pianura. La costa sulla destra è quella tra Bardolino e Garda.
Benaco 2022 - Sirmione.

 

Nuovo! Torri del Benaco.  Quando torno a Torri, per traghettare verso Maderno, il sole sta per diventare un ricordo. Ormai già a bordo del ferry, riesco a cogliere ancora per un momento il castello e la limonaia illuminati sotto le nuvole.
Benaco 2022 - Torri del Benaco.

 

Nuovo! Riva del Garda.  In un lucente mattino di febbraio, parte la scuola vela per i bimbi. Dopo averli visti salire a bordo - con qualche difficoltà e parecchia intraprendenza - mi piace ritrarre la geometria delle quattro vele che affiancano il gommone dell'insegnante, sullo sfondo in controluce della sponda orientale.
Benaco 2022 - Riva del Garda.

 

Nuovo! Riva del Garda.  Passeggiando sul lungolago, scopro che la nave Mantova (1986) e la moderna Pelèr (2020) sono ormeggiate accanto alla storica centrale idroelettrica.
Benaco 2022 - Riva del Garda.

 

Nuovo! Riva del Garda.  Il piroscafo "Italia", decano della navigazione del Garda (1908) passa l'inverno ormeggiato a Riva.
Benaco 2022 - Riva del Garda.

 

Nuovo! Pregasina.  La statua "Regina Mundi" (1977) è collocata su una spettacolare terrazza panoramica lungo l'itinerario che, deviando dalla strada del Ponale, da Riva conduce alla minuscola frazione di Pregasina.
Benaco 2022 - Pregasina.

 

Nuovo! Pregasina.  La storica strada del Ponale, che da Riva sale per la stretta gola di questo torrente, collegandola alla val di Ledro, nel 2000 è stata sostituita da una lunga variante in galleria. Con una singolare scelta, la vecchia strada, ora destinata a bici e pedoni, è stata "inselvatichita", trasformandola in sentiero sterrato. Si è trattato di una soluzione decisamente non filologica, dal momento che l'itinerario, sia pure stretto e aspro, nasceva proprio come opera di ingegneria carrabile.

Anche la tratta iniziale della strada per Pregasina, che si stacca da quella del Tonale, è stata sostituita negli anni '90 da un nuovo tracciato parzialmente in galleria. In questo caso tuttavia, la strada storica si è conservata intatta e se ne può ancora vivere pienamente l'ardito percorso, scendendo a piedi dalla terrazza della Regina Mundi. Lungo gli stretti tornanti, la vista si apre sul lago, la piana di Riva e la caratteristica rupe che la separa da Torbole.

Benaco 2022 - Pregasina.

 

Nuovo! Limone sul Garda.  Parata di bandiere nel controluce ventoso del mezzogiorno.
Benaco 2022 - Limone sul Garda.

 

Ceresio

Oria (Valsolda).  L'ultima minuscola frazione del comune sparso di Valsolda, appena prima del confine svizzero, è Oria, dove si trova la Casa Fogazzaro (in fronte alla chiesa) recentemente resa accessibile dal FAI.
Ceresio - Oria (Valsolda).

 

Foto 32-41/62  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]