Foto 1/35  ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (10 foto)
Ferrovia Stresa-Mottarone.  La ferrovia collegava il lago con la cima della montagna, con un dislivello di ben 1180 m su 10 km di percorso ed era stata pensata fin dalla nascita come linea turistica. Lo scartamento era metrico, con cremagliera tipo Strub; la trazione elettrica a 750 V in corrente continua (Wikipedia). La ferrovia, inaugurata nel 1911 venne successivamente classificata come tranvia extraurbana (compare infatti in verde nell'Atlante del 1936). E' stata chiusa nel 1963 e solo nel 1970 stata completata la funivia che oggi la sostituisce. Mentre la ferrovia partiva dalla normale stazione FS, con corse prolungate all'imbarcadero principale di Stresa, la funivia parte circa 1,5 km pi a nord, rendendo meno confortevole l'uso del trasporto pubblico per l'intera escursione.

La linea, che percorreva scenari di grande fascino, sia d'estate sia d'inverno, stata il soggetto di un gran numero di cartoline. Questa viaggiata nel 1950 e mostra la motrice n. 2 con le insegne d'origine FSM (Ferrovia Stresa Mottarone). Tutte le altre hanno meritato di apparire in un racconto specifico.

Ferrovie di Prealpi e Alpi - Ferrovia Stresa-Mottarone.

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]