Foto 37/61  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (10 foto)
Framura.  Framura era il punto di passaggio dal raddoppio del 1932, proveniente da Sestri, a quello del 1970 Framura-Levanto, che completava la posa del secondo binario sull'intera Genova-La Spezia. Le gallerie originali della tratta Framura-Bonassola-Levanto, rimaste inutilizzate per oltre 40 anni (salvo un breve tratto presso Levanto), sono state finalmente riaperte come ciclopista nel 2011-12. Si tratta sicuramente della pių singolare ciclopista italiana, dal momento che si svolge per buona parte in gallerie, anche di notevole lunghezza. Tuttavia le finestre che si aprono improvvise sul mare, la raffinata costruzione in pietra e mattoni, il panorama selvaggio e deserto dei tratti allo scoperto ne fanno un tracciato di profonda e unica bellezza. In questa doppia immagine vediamo un'apertura laterale e il robusto muro esterno della medesima galleria, a picco sulla spiaggia. Le foto sono state rese possibili grazie a un utile balconcino metallico, realizzato insieme alla ciclopista. L'immagine di sinistra č stata scattata all'imbrunire, in modo da rendere visibile sia la pietra esterna sia l'interno della galleria.
Riva Trigoso-Deiva e Framura-Levanto - Framura.

[Indice della sezione / This Section]   [Articolo principale / Main Page: RIVIERA LIGURE]

[Home page]