Foto 4-13/70  ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

La terra e la ferrovia

San Bernardino. [ più foto] A settembre 2014 la Novara-Varallo è la quattordicesima linea chiusa dalla Regione Piemonte in 4 anni. L'ALn 663 effettua le ultime corse, nel paesaggio di risaia.
La terra e la ferrovia - San Bernardino.

 

 Milano Centrale.   Locomotiva E.402B in manovra sotto la vecchia "Cabina A", abbandonata con il rifacimento del sistema di comando della stazione, nel 1985.
La terra e la ferrovia - Milano Centrale.

 

Trappa. [ più foto] Atmosfera invernale in alta val Tanaro, sulla Ceva-Ormea.
La terra e la ferrovia - Trappa.

 

 Genova Granara.   Il viadotto di Granara è senza dubbio il più spettacolare della lunga rampa che da Genova Sampierdarena sale al tunnel del Turchino, sulla linea per Acqui (1894). Le quattro carrozze dell'ALe 801 lo completano alla perfezione.
La terra e la ferrovia - Genova Granara.

 

 Genova Voltri.   Imbrunire sui binari tronchi lato mare, eredità incredibilmente sopravvissuta dal breve periodo in cui Voltri fu capolinea della ferrovia da Genova (1856-1868).
La terra e la ferrovia - Genova Voltri.

 

 Carate-Calò. [ più foto] Carate-Calò è una delle stazioni più "sperdute" della Monza-Molteno-Lecco, situata appunto nella remota e minuscola località di Calò, di là del Fiume Lambro rispetto a Carate. Il fabbricato viaggiatori, ben più imponente di quanto giustificherebbe il luogo, riluce al sole del mattino. Saltare sul muretto per scattare la foto un po' dall'alto è molto meno facile di quanto si direbbe!
La terra e la ferrovia - Carate-Calò.

 

 Lecco.   Un GTW (ATR.125) transita sul bel ponte sull'Adda, sullo sfondo del Monte Moregallo e, più a sinistra, di uno dei celebri Corni di Canzo.
La terra e la ferrovia - Lecco.

 

 Moiana.   Paesaggio agreste in una Brianza incredibilmente sopravvissuta.
La terra e la ferrovia - Moiana.

 

 Ferrania.   Un albero fiorito nel paesaggio ancora invernale accompagna il transito dell'ALe 801 sulla linea di valico che da Savona sale verso San Giuseppe di Cairo e Torino.
La terra e la ferrovia - Ferrania.

 

Bronte. [ più foto] Due automotrici percorrono la tratta delle sciare, la roccia di lava sulle pendici dell'Etna, lungo la spettacolare Ferrovia Circumetnea. Si tratta del gruppo di 5 unità ADe 21-25, costruite dalla ITIN di Catania nel 1991, poco prima del fallimento di questo fabbricante, comunemente note come Impa, dal nome precedente della stessa ITIN.
La terra e la ferrovia - Bronte.

 

Foto 4-13/70  ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]