Foto 37-45/45  << Pag. precedente   ^ Indice ^      (foto singola)

Verso i nostri giorni

 Nuovo! Cusano Milanino.  A settembre 2011 la linea di Desio è definitivamente chiusa in attesa che partano i lavori di ricostruzione come moderna metrotranvia. Otto anni dopo, nell'autunno 2019, posso garantire che ancora non si è mossa una foglia. Ricordo la penultima linea interurbana con un immagine di un Bloccato della serie 800: quella che utilizzava le motrici serie 130 del 1940, e che, a differenza della serie 500, non ha più proseguito il servizio sulla linea di Limbiate.
Verso i nostri giorni - Cusano Milanino.

 

 Nuovo! Gorgonzola.  In seguito la motrice 92 venne esposta una domenica a Limbiate città nel novembre 2015, e infine ridipinta a sorpresa nella tradizionale colorazione verde per un'effimera esposizione a Gorgonzola a fine 2017, a ricordo della tranvia di Vaprio, che passava proprio per il centro del paese (1878-1968). Nonostante la motrice fosse stata molto ammirata da tutta la popolazione, l'iniziativa non ha avuto alcun seguito: una volta riportata a Varedo, la 92 non si è mai più mossa - benché perfettamente funzionante - né è stato immaginato un riutilizzo come mezzo storico (è molto verosimile che il restauro sia stato deciso per mere finalità di propaganda politica, legate alle elezioni comunali di Gorgonzola).
Verso i nostri giorni - Gorgonzola.

 

Cormano.  Il tempo passa ancora...e del mondo ormai antico dei tram interurbani si perde ormai quasi tutto. Soppressa la linea di Desio, la linea di Limbiate sopravvive sempre più precaria, ma riesce addirittura a risorgere - davvero per miracolo! - da due chiusure temporanee, nel 2012 e nel 2017 (più dettagli): diventa così l'ultima erede ancora in servizio non solo della rete interurbana milanese, ma anche d'Italia.

Concludo quindi il racconto con qualche immagine del presente: i due Bloccati che si incrociano a Cormano un sabato mattina riportano l'impressione visiva delle composizioni a sei pezzi tipiche delle corse più affollate dei decenni passati.

Verso i nostri giorni - Cormano.

 

Cassina Amata.  Un altro Bloccato entra nel raddoppio di Cassina Amata, sullo sfondo della chiesa di Sant'Ambrogio. Un provvidenziale mezzo della nettezza urbana fa da "tappo" agli altri veicoli, salvando la foto!
Verso i nostri giorni - Cassina Amata.

 

Limbiate.  Sulla tratta terminale Varedo-Limbiate sopravvivono gli ultimi pali a traliccio, assolutamente vintage.
Verso i nostri giorni - Limbiate.

 

Dep. Desio.  Dopo l'ultimo tram del sabato mattina, vado a dare un'occhiata al deposito di Desio, in abbandono da oltre 7 anni, ma che custodisce ancora vari mezzi, tra cui questo Bloccato serie 800: sì, è ancora quell'841 che abbiamo incontrato nel suo lucente giallo all'inizio di questo racconto, 34 anni prima!
Verso i nostri giorni - Dep. Desio.

 

Dep. Desio.  Davanti alla palazzina del deposito, dove i binari ormai affiorano a malapena dall'asfalto, non si può far altro che fotografare la Tipomobile...
Verso i nostri giorni - Dep. Desio.

 

Cusano Milanino.  Da Desio ridiscendo costeggiando tutta la linea, incontrando brandelli di rotaie sopravvissute, asfaltature sopra il binario e ovviamente ampie tratte semplicemente riciclate a parcheggio. Fa eccezione il tratto in sede propria a nord di Cusano: il prato è stato appena rasato e mi si presenta insospettatamente piacevole, con il binario sottile e scuro, e i pali senza filo a disegnare la celebre curva.
Verso i nostri giorni - Cusano Milanino.

 

Cusano Milanino.  Le rotaie ad attacco diretto, i pali con il loro numero, un papavero solitario...
Verso i nostri giorni - Cusano Milanino.

 

Foto 37-45/45  << Pag. precedente   ^ Indice ^   

[Indice della sezione / This Section]   [Articolo principale / Main Page: TRAM]

[Home page]