Foto 19-26/26  << Pag. precedente   ^ Indice ^      (foto singola)

Tranvie interurbane

Camaiore (LU).  Nell'immagine panoramica del Lido di Camaiore, fa bella mostra di sÚ una vettura della tranvia che fino al 1944 congiungeva Viareggio con Forte dei Marmi, correndo lungo la costa tirrenica, con un'antenna che si spingeva nell'entroterra fino a Pietrasanta. La vettura Ŕ la SELT n. 5, costruita da C&T su telaio Brill nel 1911 e ceduta alla tranvia di Carrara dopo la chiusura della linea litoranea viareggina a causa dei danni bellici.
Tranvie interurbane - Camaiore (LU).

 

Monsummano (PT).  La tranvia extraurbana Lucca - Pescia - Monsummano venne aperta per tratte successive tra il 1907 ed il 1910. In questa cartolina ci troviamo nel centro di Monsummano, dove in primo piano fa bella mostra una delle motrici a carrelli di costruzione C&T. La tratta Pescia - Monsummano venne chiusa giÓ nel 1939 mentre la linea Pescia - Lucca rest˛ in esercizio fino al 1957.
Tranvie interurbane - Monsummano (PT).

 

Camerino (MC).  La linea marchigiana che ha collegato Camerino con Castelraimondo fino al 1956 (con una pausa di cinque anni tra il 1930 ed il 1935) era ufficialmente classificata come ferrovia, ad eccezione dell'ultimo tratto dentro il centro abitato di Camerino. Tuttavia, le caratteristiche della linea e del materiale rotabile la facevano sembrare maggiormente una tranvia extraurbana. Al capolinea di Piazza Cavour Ŕ in sosta una delle 3 eleganti elettromotrici a carrelli C&T. Sulla parte frontale si nota il caratteristico portabagagli.
Tranvie interurbane - Camerino (MC).

 

Albano Laziale (RM).  E' difficile oggi immaginare che cosa ha rappresentato la rete STEFER delle Tranvie dei Castelli Romani, che permetteva di raggiungere dalla Capitale amene localitÓ come Rocca di Papa, Frascati, Velletri, Castel Gandolfo, Genzano e Lanuvio, percorrendo le strade che attraversavano gli splendidi colli a pochi kilometri dal caos romano. Albano era un'importante localitÓ raggiungibile da Roma sia direttamente via Capannelle, sia attraverso i colli via Grottaferrata e Marino. Il tram Ŕ scomparso dalle strade di Albano nel 1962. La cartolina mostra una composizione formata da un'elettromotrice e da una rimorchiata pilota, dotata anch'essa di pantografo, entrambe di costruzione C&T.
Tranvie interurbane - Albano Laziale (RM).

 

Aversa (CE).  La rete delle tranvie S.A.T.P. (SocietÓ dei Tramways Provinciali di Napoli) collegava il capoluogo partenopeo con importanti localitÓ come Afragola, Caivano, Arzano ed Aversa. In questa cartolina siamo proprio al capolinea di Aversa, dove Ŕ in sosta un convoglio formato dalla motrice a carrelli 143 dalla storia particolare: costruita nel 1911, venne trasformata in rimorchiata col numero 343 a seguito dei danni bellici, per poi essere rimotorizzata nel 1943. Rest˛ in servizio fino alla chiusura della rete nel 1961.
Tranvie interurbane - Aversa (CE).

 

Aversa (CE).  In questa cartolina siamo ancora al capolinea di Aversa della tranvia da Napoli. La motrice a carrelli 112, di costruzione belga del 1901, presenta giÓ l'aspetto successivo alla ricostruzione del 1937 ad opera delle Officine Ferroviarie Meridionali.
Tranvie interurbane - Aversa (CE).

 

Castellammare di Stabia (NA).  Fino al 1948 il centro di Castellamare di Stabia ha visto il transito delle vetture di costruzione tedesca della tranvia per Sorrento, poi ricostruite dalle Officine Ferroviarie Meridionali, come si vede in questa cartolina. Il giorno successivo alla chiusura della tranvia, venne inaugurata la linea ferroviaria della Circumvesuviana tra le due localitÓ, tuttora in attivitÓ.
Tranvie interurbane - Castellammare di Stabia (NA).

 

Cagliari.  La linea tranviaria che ha collegato Cagliari col Poetto, ultima ad essere chiusa nel 1973, vedeva in servizio convogli pesanti tipici di servizi di una certa lunghezza. In questa cartolina la motrice C&T n. 23, al traino di tre rimorchiate, Ŕ in sosta davanti all'entrata del Lido. Queste elettromotrici del 1924 presentavano carrelli "maximum traction", ovvero dotati di un solo asse motore con ruote di maggior diametro rispetto al secondo asse folle.
Tranvie interurbane - Cagliari.

 

Foto 19-26/26  << Pag. precedente   ^ Indice ^   

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]