Foto 30/50  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (10 foto)
Casale Monf.  Si tratta di una piccola macchina che giunse ad Avezzano fra le due guerre mondiali per essere utilizzata sulla rete a scartamento 750 mm interna al grande zuccherificio della piana del Fucino. Sopravvissuta con alterne vicende, era di recente esposta a Brunico (BZ), quando stata acquistata dal Cementificio Buzzi Unicem di Casale Monferrato, che intendeva rendere omaggio alla rete ferroviaria un tempo esistente intorno a Casale. La macchina, perfettamente restaurata, ben inserita negli ampi spazi verdi intorno alla sede della Buzzi, insieme ad altri elementi di archeologia industriale del luogo. Naturalmente la Fucino non originale della rete di Casale (che tra l'altro era a scartamento 800 mm): lo invece il carro che l'accompagna, destinato al trasporto di marna dalle cave fino al cementificio.
La N. 1

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]