Foto 4-10/10  ^ Indice ^      (foto singola)

Fonderia Artistica Battaglia

Modello in cera.  Sullo sfondo, il fornello in cui la cera viene fusa.
Fonderia Artistica Battaglia - Modello in cera.

 

Fusione della cera.  Ancora una fase di fusione della cera, con vari modelli e attrezzi del mestiere.
Fonderia Artistica Battaglia - Fusione della cera.

 

Forma cilindrica.  La cera (riempita di terra refrattaria, come abbiamo detto prima, e levigata fino a ottenere la perfezione di dettaglio richiesta), viene poi ricoperta di altra terra refrattaria, fino ad ottenere la forma cilindrica. Tutta una trama di tubicini di plastica serve a costituire i canali di colata del bronzo, che nella foto sporgono dalla forma (fasi 2-3 sul sito).
Fonderia Artistica Battaglia - Forma cilindrica.

 

Area per la colata di bronzo.  A questo punto (fase 4), la forma viene messa in forno (sullo sfondo) per 10 giorni, fino a 750░C. In questo modo la cera si scioglie e brucia, senza lasciare traccia, ma lasciando di conseguenza il suo mezzo centimetro di impronta, tra i due strati di terra refrattaria. La forma viene ricoperta di terra (al centro nella foto) per contrastare la pressione del bronzo fuso. Pu˛ dunque avere luogo la colata del bronzo liquido (fase 5), che, grazie alla sua bassa viscositÓ, va a riempire tutti gli spazi prima occupati dalla cera.
Fonderia Artistica Battaglia - Area per la colata di bronzo.

 

Fusione completata.  Il finale si intuisce. A bronzo solidificato, occorre rimuovere tutta la terra refrattaria e le bave della fusione. Come esempio di risultato, mi ha colpito questa statua, che contrastava con i cartelli monitori di sfondo, in un'anomala commistione di arte e tecnologia, che mi sembrava appropriata per questo ambiente profondamente artigianale.
Fonderia Artistica Battaglia - Fusione completata.

 

Mappamondo di Dario Goldaniga.  Ancora tra i risultati, un mappamondo fatto di mazze da golf, realizzato da Dario Goldaniga, specializzato in "riciclo" di materiali. In fotografia si vede l'Oceano Pacifico, con la catena delle isole giapponesi, realizzate con scarti di fusione.
Fonderia Artistica Battaglia - Mappamondo di Dario Goldaniga.

 

Omino Lego.  E per finire, quasi uno scherzo: un omino di Lego (alto una trentina di centimetri).
Fonderia Artistica Battaglia - Omino Lego.

 

Foto 4-10/10  ^ Indice ^   

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]