Foto 4/42  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (10 foto)
Locomotive a vapore con tender separato - Gr. 650
Gr. 650 (1884-96, 55 unità). Nel 1884, quando venne alla luce il primo esemplare di questo gruppo, realizzato dalle Officine di Torino della SFAI, si trattò di una novità di rilievo: la prima locomotiva in Europa di rodiggio 2'C, e anche la prima progettata da Cesare Frescot, che dirigerà la scuola di Torino fino al principio del nuovo secolo. I successivi 54 esemplari si diluirono tra il 1887 e il 1896, costruiti da Ansaldo, Miani e Silvestri e dalla Maffei di Monaco. Presso la Rete Mediterranea erano classificate da 3001 a 3055 e divennero poi le 6501-6555 delle FS. Con una velocità massima di 80 km/h, erano state pensate in primo luogo per la nuova linea "Succursale", ovvero la seconda linea che valicava l'Appennino dalla Pianura Padana verso Genova, inaugurata nel 1889 con pendenza sensibilmente minore di quella cavouriana (16 per mille contro 35).

Le 650 avevano distribuzione esterna Gooch e forno superiormente cilindrico (in luogo del forno Belpaire fino ad allora in uso a Torino). Gli ultimi esemplari arrivarono agli anni '20 e nessuno è stato conservato, che per una macchina di rilievo tecnico, storico ed estetico come questa è decisamente un peccato... Il disegno si riferisce in particolare all'unità 6533, costruita da Ansaldo di Sampierdarena nel 1889, già RM 3033, intitolata al poeta Arnaldo Fusinato, scomparso l'anno prima.


[Indice della sezione / This Section]

[Home page]