Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Ad appena sei anni di distanza compaiono molti nuovi progetti: al posto del Trotter è indicata la nuova Stazione Centrale (che verrà però inaugurata solo nel 1931) e appaiono anche gli altri impianti ferroviari in via di realizzazione, in primo luogo lo scalo merci Farini; l'area che diventerà la futura Fiera Campionaria, dopo l'esposizione universale che vi si era tenuta nel 1906, non è più indicata come Piazza d'Armi ma come tessuto urbano; compare il Verziere (mercato della frutta e verdura) accanto alla nuova stazione di Porta Vittoria. Le nuove vie della città pianificata sono un po' meno disegni sulla carta e un po' più reali, soprattutto nella zona di Piazza Firenze e della via Mac Mahon. Per l'ultima volta vengono indicati i vecchi cimiteri abbandonati.
Harward Map Collection Digital Library.


Torna alla gallery ""La città che sale""   [Indice della sezione / This Section]

[Home page]