Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Il foglio contiene per intero i tre grandi laghi lombardi. Si nota l'assenza di una strada costiera per l'intero triangolo lariano e per la parte nord della sponda orientale del Verbano (dove però c'era la ferrovia). Tra le reti locali spiccano le tranvie di Varese per il Sacro Monte e per Luino, la Pallanza-Fondo Toce e la Monza-Oggiono ancora come tranvia. Le Ferrovie Nord Milano terminavano a Erba ma includevano anche la linea Como-Varese poi abbandonata. In Svizzera, alla Bellinzona-Mesocco e Locarno-Bignasco, si contrapponeva l'assenza della ferrovia Centovalli-Vigezzina e soprattutto della Furka-Oberalp che passerà qualche anno più tardi per Andermatt.


Torna alla gallery "La carta 1:250.000 (c. 1908)"   [Indice della sezione / This Section]

[Home page]