Foto 11/15  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (10 foto)
Genova lungo un secolo - 1:200.000, ediz. 1956.
1:200.000, ediz. 1956. 
Lato 3400 pixel, 6.8 Mpixel (2 MB), 300 DPI. 
Apri la mappa ad alta risoluzione / Open full size map
Apri lo zoom interattivo / Open pan-zoom
Nel dopoguerra cambia significativamente la combinazione di colori per le strade: le statali e autostrade diventano rosse e il giallo Ŕ riservato alle altre strade importanti. Questo Ŕ reso possibile da un'idea relativamente semplice: per la pendenza, invece del colore, basta usare delle "freccette" nel senso della salita (da 1 a 3 a seconda della pendenza; visibili nella copia ad alta risoluzione). Nonostante l'inchiostro azzurro sia giÓ usato per il mare, tutti i fiumi e torrenti sono in nero, creando a volte qualche confusione con le ferrovie. Per queste ultime compare la distinzione del doppio binario, prima assente (trattini sfalsati, mutuati dalle mappe IGM). Tra Voltri e Varazze appare la prima autostrada post-bellica, appena inaugurata (a maggio 1956 fino ad Arenzano e in veritÓ soltanto ad agosto 1957 da qui a Varazze). Le acciaierie di Cornigliano hanno nel frattempo riempito un ampio specchio di mare.

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]