Foto 1-10/20  ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Una gita in Val Vigezzo

Gagnone-Orcesco.  L'elettrotreno ABe 8/8 21 "Roma" effettua un servizio da Domodossola, trainando anche alcune carrozze. La stazione di Gagnone si trova al termine della lunga rampa che fa passare dai 270 m di quota del capolinea ai circa 800 dell'altopiano vigezzino.
Una gita in Val Vigezzo - Gagnone-Orcesco.

 

Druogno.  Il treno fotografico in sosta nella stazione di Druogno, piacevolmente fiorita.
Una gita in Val Vigezzo - Druogno.

 

Santa Maria Maggiore.  La ferrovia costituisce anche un efficiente collegamento tra la Svizzera francese e il Ticino, ed Ŕ intensamente sfruttata, con treni ben affollati e importanti flussi turistici. Numerosi viaggiatori attendono di partire da Santa Maria su uno dei moderni convogli panoramici Vigezzo Vision (Corifer, 2008, in veritÓ dalla linea estetica un po' discutibile...).
Una gita in Val Vigezzo - Santa Maria Maggiore.

 

Santa Maria Maggiore.  La linea estetica anni '60, semplice e gradevole, dell'elettromotrice ABDe 6/6 31 "Berna" (Schindler/TIBB, 1963).
Una gita in Val Vigezzo - Santa Maria Maggiore.

 

Santa Maria Maggiore.  
Una gita in Val Vigezzo - Santa Maria Maggiore.

 

Malesco.  Il ponte all'ingresso del paese Ŕ uno dei simboli della linea.
Una gita in Val Vigezzo - Malesco.

 

Re.  Allegra fioritura in stazione.
Una gita in Val Vigezzo - Re.

 

Camedo.  Nella prima stazione svizzera dopo il confine, Ŕ in sosta un moderno elettrotreno ABe 4/6.
Una gita in Val Vigezzo - Camedo.

 

Ribellasca.  Il ponte segna il confine di Stato.
Una gita in Val Vigezzo - Ribellasca.

 

Re.  L'elettromotrice ABe 8/8 23 "Ossola" (Schindler/TIBB, 1959) Ŕ in partenza da Re.
Una gita in Val Vigezzo - Re.

 

Foto 1-10/20  ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]