Foto 9/28  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (10 foto)
Le macchine classiche - E.330 (biella Bianchi)
E.330 (biella Bianchi) (1911-14, 16 unità). Le prime macchine della generazione tradizionale a ruote grandi, costruite da Westinghouse, parzialmente con parte meccanica Breda. Sono disponibili due versioni: la prima riproduce la macchina allo stato d'origine, quindi nella colorazione nera e senza gli avancorpi installati in seguito, dando il massimo risalto estetico alle cabine poliedriche. Per diversificare ulteriormente la macchina, viene riprodotta proprio l'unità 014, che verso il 1921 fu dotata sperimentalmente di biella articolata Bianchi, in luogo della normale biella triangolare: la stessa biella diventerà poi la normale dotazione delle ultime macchine trifasi, E.432 ed E554. La numerazione è ancora quella originale E.330.14, perché su questo gruppo la numerazione definitiva a sei cifre (E.330.014), benché stabilità già nel 1917, verrà applicata soltanto dal 1931.

[Indice della sezione / This Section]   [articolo principale / Main Page: TRIFASE]

[Home page]