Foto 30-39/45  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013

 Nuovo! Saorge.  La facciata del Monastero ancora illuminata dal sole.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Saorge.

 

 Saorge.  Il paese dotato di due distinti accessi carrozzabili, da sud e da nord (quest'ultimo quello che passa per la stazione). Ma sul costone roccioso appena a sud della stazione si snoda questa incredibile rampa a tornanti, oggi solo pedonale, che ricorda in scala minore la lunghissima successione di tornanti del lato francese della strada di valico che sale ai 1900 m del colle di Tenda. Sullo sfondo dell'inquadratura, sbuca tra le rocce il campanile di Fontan.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Saorge.

 

 Fontan-Saorge.  Quando da Saorge ritorno a Fontan per prendere il treno che, via Cuneo, mi riporter fino a casa, ormai verso il tramonto, ma la luce "taglia" in modo netto e fascinoso il versante di Bergue.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Fontan-Saorge.

 

 Tenda.  Il 12 dicembre la neve quasi del tutto scomparsa anche dalle cime, ma l'inverno appare ugualmente netto e lucente. Per quest'ultima giornata non ho pernottato a Vernante come negli altri casi, ma ho fatto tutto in un giorno: Milano Garibaldi 6.42 - Milano Villapizzone 22.50! Il primo treno che fotografo proprio questo in partenza da Tenda.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Tenda.

 

 Tenda.  Insegna francese sul bel fabbricato viaggiatori italiano (1913).
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Tenda.

 

 Tenda.  Il paesaggio invernale della valle laterale di Rfri fa da sfondo al viadotto di Tenda, anch'esso sopravvissuto alla guerra.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Tenda.

 

 Fontan-Saorge.  La meta di quest'ultima giornata l'incrocio dei due Minuetti a Fontan, che ancora per pochi giorni avviene ad ogni ora pari. Il Minuetto da Cuneo entra in stazione. Il cartello "zona caduta massi" accompagna ampi tratti della linea: i pali a destra sostengono i cavi elettrici, la cui rottura segnalerebbe appunto un masso caduto sulla linea. Sullo sfondo si vede il portale a taglio obliquo di una galleria dell'elicoidale di Bergue, nella zona delle rocce rosse (la strada a tornanti a sinistra conduce appunto alle minuscole frazioni di Bergue).
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Fontan-Saorge.

 

 Fontan-Saorge.  Scattata la foto precedente, percorro di volata in bici il marciapiede per l'inquadratura dell'incrocio: sono tornato in val Roya proprio per questa foto, ed eccola qui!
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Fontan-Saorge.

 

 Fontan.  Salto di nuovo in bici e ridiscendo di buona lena a Fontan, nel tempo in cui il treno sul secondo binario percorre la valle fino a Scarassoui e l'elicoidale di Bergue. Dopo poco pi di 5 minuti, eccolo al celebre portale a taglio obliquo, nella geologia delle rocce rosse.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Fontan.

 

 Saorge.  Lo stesso borgo visto dal basso, lungo il tracciato originale della statale, oggi dismesso dopo l'apertura dei due tunnel di Saorge (fine anni '90). Un consistente strato di brina ghiacciata testimonia che qui in inverno il sole non arriva mai (e la bici prosegue cauta a passo d'uomo!).
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Saorge.

 

Foto 30-39/45  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]   [Articolo principale / Main Page: TENDA]

[Home page]