Foto 29-38/45  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013

 Saorge.  Dal prato antistante il Monastero, l'ulivo ricorda la vicinanza del Mediterraneo.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Saorge.

 

 Nuovo! Saorge.  La facciata del Monastero ancora illuminata dal sole.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Saorge.

 

 Saorge.  Il paese dotato di due distinti accessi carrozzabili, da sud e da nord (quest'ultimo quello che passa per la stazione). Ma sul costone roccioso appena a sud della stazione si snoda questa incredibile rampa a tornanti, oggi solo pedonale, che ricorda in scala minore la lunghissima successione di tornanti del lato francese della strada di valico che sale ai 1900 m del colle di Tenda. Sullo sfondo dell'inquadratura, sbuca tra le rocce il campanile di Fontan.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Saorge.

 

 Fontan-Saorge.  Quando da Saorge ritorno a Fontan per prendere il treno che, via Cuneo, mi riporter fino a casa, ormai verso il tramonto, ma la luce "taglia" in modo netto e fascinoso il versante di Bergue.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Fontan-Saorge.

 

 Tenda.  Il 12 dicembre la neve quasi del tutto scomparsa anche dalle cime, ma l'inverno appare ugualmente netto e lucente. Per quest'ultima giornata non ho pernottato a Vernante come negli altri casi, ma ho fatto tutto in un giorno: Milano Garibaldi 6.42 - Milano Villapizzone 22.50! Il primo treno che fotografo proprio questo in partenza da Tenda.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Tenda.

 

 Tenda.  Insegna francese sul bel fabbricato viaggiatori italiano (1913).
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Tenda.

 

 Tenda.  Il paesaggio invernale della valle laterale di Rfri fa da sfondo al viadotto di Tenda, anch'esso sopravvissuto alla guerra.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Tenda.

 

 Fontan-Saorge.  La meta di quest'ultima giornata l'incrocio dei due Minuetti a Fontan, che ancora per pochi giorni avviene ad ogni ora pari. Il Minuetto da Cuneo entra in stazione. Il cartello "zona caduta massi" accompagna ampi tratti della linea: i pali a destra sostengono i cavi elettrici, la cui rottura segnalerebbe appunto un masso caduto sulla linea. Sullo sfondo si vede il portale a taglio obliquo di una galleria dell'elicoidale di Bergue, nella zona delle rocce rosse (la strada a tornanti a sinistra conduce appunto alle minuscole frazioni di Bergue).
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Fontan-Saorge.

 

 Fontan-Saorge.  Scattata la foto precedente, percorro di volata in bici il marciapiede per l'inquadratura dell'incrocio: sono tornato in val Roya proprio per questa foto, ed eccola qui!
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Fontan-Saorge.

 

 Fontan.  Salto di nuovo in bici e ridiscendo di buona lena a Fontan, nel tempo in cui il treno sul secondo binario percorre la valle fino a Scarassoui e l'elicoidale di Bergue. Dopo poco pi di 5 minuti, eccolo al celebre portale a taglio obliquo, nella geologia delle rocce rosse.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Fontan.

 

Foto 29-38/45  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]   [Articolo principale / Main Page: TENDA]

[Home page]