Foto 15-24/45  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013

S.Dalmazzo di Tenda.  L'indomani valico nuovamente il colle verso la val Roya. Il treno TER francese Tenda-Nizza del mattino attende l'incrocio accanto al grande fabbricato abbandonato, nella luce ancora bassa del primo mattino.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - S.Dalmazzo di Tenda.

 

Nuovo! Tenda.  Per il muraglione di Tenda scelgo ora un'inquadratura verticale.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Tenda.

 

Nuovo! S.Dalmazzo di Tenda.  La valle si aperta in una splendida giornata, mentre ritorna il treno francese.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - S.Dalmazzo di Tenda.

 

S.Dalmazzo di Tenda.  I due tornanti di San Dalmazzo delimitano tre ponti, tutti conservati nella versione d'origine in muratura (1914): quello della stazione, quello in centro al paese e quello della centrale elettrica. Quest'ultimo ottimamente in luce per i treni delle 14.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - S.Dalmazzo di Tenda.

 

Breil-sur-Roya.  Il Minuetto entra in stazione da nord, accanto al bel viale alberato della strada statale.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Breil-sur-Roya.

 

Nuovo! Vernante.  Sulla strada di casa, ripasso nell'innevata Vernante che all'incirca l'ora blu. E' in partenza il Minuetto in direzione Limone.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Vernante.

 

 Nuovo! Vernante.  Il 7 dicembre il giorno della terza gita. Anche in questo caso sono arrivato la sera prima a Vernante: il treno delle 9 offre il vantaggio di svegliarsi con comodo e poter anche zizzagare per il paese. Ne approfitto per uno scatto ai murales di Pinocchio, a cui dedicher un racconto specifico.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Vernante.

 

 Tenda.  Con il solito treno, poco dopo le 9.30 sbarco a Tenda. La semplice geometria dei binari di stazione luccica nel sole del mattino, mentre il Minuetto parte in direzione del valico.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Tenda.

 

 Nuovo! Bergue.  Discendendo la valle in bici, scopro che per i treni di mezzogiorno la stazione di Fontan ancora tutta in ombra; siccome ho in programma i treni delle 14 al viadotto di Scarassoui, l'occasione buona per salire per la prima volta fino all'elicoidale di Bergue: 1,5 km di rampa incredibile, ovviamente quasi tutta con bici a mano. La galleria sullo sfondo quella dell'elicoidale, 1800 m fino al viadotto di Scarassoui. Alle mie spalle la linea curva e prosegue in quota verso i tornanti di San Dalmazzo.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Bergue.

 

 Nuovo! Bergue.  Il Minuetto ascendente appena uscito dalla galleria elicoidale di Bergue (con sagoma per il doppio binario) e percorre il tratto con le protezioni contro la caduta dei massi.
Cuneo-Ventimiglia: l'inverno 2013 - Bergue.

 

Foto 15-24/45  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]   [Articolo principale / Main Page: TENDA]

[Home page]