Foto 25-34/35  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Ecomusée Breil e altre cose storiche

Breil e Tenda.  L'esile ed elegante pensilina di Breil in cemento armato (società Paris-Lyon-Mediterranée, 1928); la stazione "italiana" di Tenda, il manufatto in pietra appena fuori di Tenda.
Ecomusée Breil e altre cose storiche - Breil e Tenda.

 

Caravelle X-4567

Saorge.  Per due volte, tra settembre e ottobre 2013, l'automotrice francese X-4567 arriva in Val Roya. La prima volta si ferma a Breil, mentre la successiva, il 12 ottobre, risale la valle fino a Tenda, passando dunque in tutti i punti classici della linea. A guardarlo dal fondovalle, è quanto mai spettacolare il transito sul ponte di Saorge.
Caravelle X-4567 - Saorge.

 

San Dalmazzo di Tenda.  Nella conca di San Dalmazzo, alpina, solare e maestosa, i colori lucenti dell'automotrice assicurano uno spettacolo totale.
Caravelle X-4567 - San Dalmazzo di Tenda.

 

San Dalmazzo di Tenda.  
Caravelle X-4567 - San Dalmazzo di Tenda.

 

San Dalmazzo di Tenda.  A fianco del fabbricato monumentale, oggi in stato di abbandono ma ancora integro.
Caravelle X-4567 - San Dalmazzo di Tenda.

 

La Brigue.  Il transito tra il secondo elicoidale e la fermata di Briga Marittima.
Caravelle X-4567 - La Brigue.

 

San Dalmazzo di Tenda.  La partenza da San Dalmazzo, vista dal portale della galleria.
Caravelle X-4567 - San Dalmazzo di Tenda.

 

Fontan-Saorge.  Transito in velocità a Fontan.
Caravelle X-4567 - Fontan-Saorge.

 

Breil.  Sosta a Breil, prima di ripartire verso Nizza, ormai nella luce sempre più calda del pomeriggio.
Caravelle X-4567 - Breil.

 

Breil.  
Caravelle X-4567 - Breil.

 

Foto 25-34/35  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]   [Articolo principale / Main Page: TENDA]

[Home page]