Foto 16-25/40  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Il diesel al mare

 San Remo.  Lo stesso treno da Oneglia percorre la tratta urbana di San Remo, a fianco di via Bixio. Fin da quel primo anno in cui avevo cominciato a esplorare la ferrovia di San Remo, ero rimasto affascinato da questo correre dei treni "di lÓ del muretto", sia nel caso delle automotrici, sia di tutti gli altri treni, le E.656 che rallentavano per entrare in stazione, e una dozzina di carrozze Tipo X mi sfilava accanto, lenta e austera.
Il diesel al mare - San Remo.

 

 San Remo.  In un tempo molto pi¨ antico della mia personale storia ferroviaria, questo era "il tronchino della Belvedere": dalla fine degli anni '40 al 1957, qui sostava, dal sabato sera al lunedý mattina, la singolarissima automotrice ALtn 444.3001 della Freccia Aurelia Milano-San Remo.

Con la riapertuna della linea per Cuneo, il tronchino Ŕ stato utilizzato frequentemente per le coppie di automotrici in partenza da San Remo (se le automotrici erano tre, venivano manovrate e ricoverate su un tronchino pi¨ lungo lato Genova). Il 25 luglio 1992, ho la fortuna di trovare due ALn 668 serie 3100, al posto delle ben pi¨ comuni ALn 663. Nella luce soffice del mattino sembrano proprio in posa, e le fotografo prima di salire a bordo e farmi condurre fino a Cuneo.

Il diesel al mare - San Remo.

 

 Aregai di Cipressa.  A dicembre 1993 faccio una gita giornaliera in Riviera. Appena prima della galleria di San Lorenzo, fotografo le automotrici da Torino nella loro composizione classica a tre pezzi dei primi anni '90.
Il diesel al mare - Aregai di Cipressa.

 

 Aregai di Cipressa.  Nello stesso punto, ma dall'alto, la coppia di automotrici si inquadra davanti alla punta di Aregai.
Il diesel al mare - Aregai di Cipressa.

 

 Aregai di Cipressa.  In una serena giornata di marzo, le due ALn 663 percorrono l'ansa di Aregai tra agavi e case coloniche.
Il diesel al mare - Aregai di Cipressa.

 

 Aregai di Cipressa.  Le ALn 663 del pomeriggio transitano nel tratto di costa bassa, accanto al segnale di avviso di Santo Stefano.
Il diesel al mare - Aregai di Cipressa.

 

 S.Lorenzo-Cipressa.  Nella seconda metÓ degli anni '90, con il crescere del numero di viaggiatori, la relazione Torino-Oneglia viene presa in carico da composizioni di cinque carrozze - dapprima Tipo X e poi Medie Distanze - al traino di una locomotiva D.445, e nel contempo viene abbandonata l'asimmetria, per cui anche il ritorno verso Torino parte da Oneglia (e non pi¨ da San Remo). A San Lorenzo, al pomeriggio, continua a essere programmato un incrocio, che permette di fotografare il treno sul primo binario.
Il diesel al mare - S.Lorenzo-Cipressa.

 

 S.Lorenzo-Cipressa.  L'interregionale Oneglia-Torino entra in stazione a metÓ pomeriggio.
Il diesel al mare - S.Lorenzo-Cipressa.

 

 Ospedaletti.  Tre automotrici in partenza da San Remo sono appena tornate al doppio binario e percorrono il bastione in rilevato davanti al borgo di Ospedaletti.
Il diesel al mare - Ospedaletti.

 

 San Remo.  A fine anni '90 il tronchino lato Ventimiglia viene abbandonato (si nota l'assenza di linea aerea) e le automotrici, sempre pi¨ frequentemente in tripla, partono dal primo binario.
Il diesel al mare - San Remo.

 

Foto 16-25/40  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]   [Articolo principale / Main Page: TENDA]

[Home page]