Foto 8-17/25  ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Sila a vapore!

 Camigliatello.  Il transito in un ampio prato, al margine del bosco, offre la fumata pił appariscente del viaggio.
Sila a vapore! - Camigliatello.

 

 Sculcą.  A far acqua presso la fermata di Sculcą. Anche se dalla foto non si nota, il vento sta mettendo a dura prova i fotografi, che corrono a rintanarsi nella carrozza tiepida!
Sila a vapore! - Sculcą.

 

 S.Nicola Silvana Mansio.  Salto della macchina al capolinea, sotto una nevicata sempre pił fitta. Dopo la chiusura della ferrovia della Val Gardena, che saliva fino a 1592 m di quota, S. Nicola ha guadagnato il titolo di stazione pił alta d'Italia, a quota 1405.
Sila a vapore! - S.Nicola Silvana Mansio.

 

 S.Nicola Silvana Mansio.  Primo piano...
Sila a vapore! - S.Nicola Silvana Mansio.

 

 Nuovo! S.Nicola Silvana Mansio.  La 353 ha qualche problema alla pompa dell'aria. Per sicurezza, si sceglie di fare il ritorno con l'LM4 in coda. Il suo arrivo a San Nicola č un ulteriore elemento di interesse, quasi un treno fotografico bis. Queste macchine diesel idrauliche (Wikipedia furono realizzate in 9 esemplari nel 1974 per le allora Ferrovie Calabro Lucane, e sono oggi spartite tra le Ferrovie della Calabria e le Appulo Lucane.
Sila a vapore! - S.Nicola Silvana Mansio.

 

 Righio.  Al ritorno presso il ponte a ovest di San Nicola.
Sila a vapore! - Righio.

 

 Nuovo! Righio.  Girandosi dall'altra parte, si inquadra il diesel in coda.
Sila a vapore! - Righio.

 

 Nuovo! Camigliatello.  Al termine del viaggio, č ancora l'LM4 che si occupa delle manovre: tra gru, colonna idraulica, garitta della pesa, carri merci in sosta e tracciato pieno di scambi, sembra davvero di aver davanti un'inquadratura da plastico!
Sila a vapore! - Camigliatello.

 

Nuovo! Cosenza.  Di ritorno in cittą, la giornata si conclude sotto la pioggia, visitando il bel Duomo in ora blu e andando a messa a San Domenico.
Sila a vapore! - Cosenza.

 

Nuovo! Moccone.  L'indomani c'č la corsa aperta al pubblico: un'occasione per sperimentare altre inquadrature! Il treno parte da Moccone, circa 2 km a ovest di Camigliatello, e ultima localitą dove la linea č ancora percorribile. Non essendoci un binario di incrocio, il treno arriva da Camigliatello a Moccone con il diesel in testa. Per fortuna i viaggiatori non mancano! Ma gli alberi cresciuti sul viadotto subito oltre la stazione fanno capire che lo stato di salute della tratta interrotta č tutt'altro che buono...
Sila a vapore! - Moccone.

 

Foto 8-17/25  ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]