Foto 25-34/37  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Da Caltanissetta al mare

Licata.  
Da Caltanissetta al mare - Licata.

 

Gela.  La stazione di Gela (ricostruita nel 1979 in concomitanza con l'apertura della linea da Caltagirone, interrotta dal 2011 per il crollo di un viadotto) si può difficilmente considerare un'architettura di pregio, ma, adeguatamente inquadrata, concorre a costruire uno scenario "anni '80" per il nostro treno.
Da Caltanissetta al mare - Gela.

 

Gela.  
Da Caltanissetta al mare - Gela.

 

Intorno a Taormina

Taormina.  La stazione di Taormina-Giardini è un piccolo gioiello di architettura, miracolosamente intatto pressoché in ogni dettaglio. Questa è l'inferriata della biglietteria (chiusa da anni), nell'atrio principale.
Intorno a Taormina - Taormina.

 

Taormina.  Il soffitto decorato.
Intorno a Taormina - Taormina.

 

Taormina.  L'orologio con il monogramma FS dei primi anni del XX secolo.
Intorno a Taormina - Taormina.

 

Taormina.  
Intorno a Taormina - Taormina.

 

Taormina.  
Intorno a Taormina - Taormina.

 

Letojanni.  
Intorno a Taormina - Letojanni.

 

Taormina.  A fine 2019, le ultime E.656 ancora in servizio regolare trainano gli intercity diurni e notturni sulle due linee costiere sicule, ormai già in corso di sostutuzione con le nuove E.464 adattate al traino dei treni a lunga percorrenza. In particolare la E.656.024 (Casaralta-Ansaldo S.Giorgio, 1975) è tra le primissime unità entrate in servizio. Oggi è in testa alla sezione da Siracusa dell'ICN per Milano.
Intorno a Taormina - Taormina.

 

Foto 25-34/37  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]