Foto 60/73  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (10 foto)
Capitolo 4  

Capitolo 4
Vapore tra storia e paesaggio

La locomotiva a vapore: uno dei pochissimi aspetti della ferrovia che affascina immancabilmente anche il cittadino comune: basta vedere quanto la sola comparsa di una macchina a vapore sia in grado di focalizzare l'attenzione di tutti i viaggiatori intorno.

Eppure il vapore qualcosa di pi del pittoresco: il vapore prima di tutto il segno della storia; vedere una locomotiva accesa rileggere e comprendere la storia di questi ultimi due secoli; avere davanti quel che gli storici chiamano un documento. La locomotiva non stata solo il simbolo della rivoluzione industriale: ne stata il mezzo, la condizione necessaria. Anche nell'anomala situazione italiana, in cui la rivoluzione industriale arrivata tardi e, per contro, le glorie maggiori della ferrovia sono state legate alla trazione elettrica, la macchina a vapore resta il capostipite della mobilit moderna.

E che cosa dunque inseguire, fotografare ancora oggi il vapore, quando inevitabilmente ci si deve rivolgere ai treni speciali? Non voglio pensarlo come il voler fingere a tutti i costi un "falso storico": semplicemente mi viene da chiamarla una fotografia mista d'invenzione e di storia, dove la macchina a vapore proprio il documento che si riscopre nel presente; e ancora oggi la fotografia gioca a reinterpretarne le vicende, a impararne i modi.


Foto 60/73  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice analitico]   [Indice della sezione / This Section]   [Switch to English]

[Home page]