Foto 21-26/26  << Pag. precedente   ^ Indice ^      (foto singola)

Sabrina Laganą

Milano.  Anche Sabrina Laganą ha sfruttato il cambio di colorazione dei tram per diversificare le proprie opere.
Sabrina Laganą - Milano.

 

Altri autori

Carlo Carrą, Piazza del Duomo (1909).  L'ultimo gruppo di opere spazia anche pił indietro nel tempo, cominciando con un classico di Carlo Carrą di inizio secolo. Le vetture gialle della Edison erano allora un simbolo della cittą.
Altri autori - Carlo Carrą, Piazza del Duomo (1909).

 

Giuseppe Solenghi, Il tram.  Neve, duomo e tram sono evidentemente un'associazione spontanea. Anche per Giuseppe Solenghi (1879-1944) il tram non poteva che essere una gialla vettura Edison a due assi.
Altri autori - Giuseppe Solenghi, Il tram.

 

Giuseppe Solenghi.  Il tram interurbano a vapore č stata una presenza abituale per la pianura padana, fino a tutta la prima metą del XX secolo (l'ultimo Gamba de Legn della linea Milano-Magenta, come noto, venne soppresso nel 1957). E' pertanto spontaneo che questo soggetto, assente negli autori moderni, si ritrovi in un'opera pił antica.
Altri autori - Giuseppe Solenghi.

 

Nuovo! Mario Sironi.  "Paesaggio urbano", 1924. Sironi (1885-1961) č stato il pittore delle periferie milanesi, dei gasometri e dell'industria, in genere ritratti con tinte e atmosfere cupe. Il giallo del tram, pur se appena abbozzato, restituisce un segno di colore tra il grigio e il mattone dell'ambiente urbano.
Altri autori - Mario Sironi.

 

Carlo Ferreri.  Un acquerello molto particolare per questa moderna 4900.
Altri autori - Carlo Ferreri.

 

Foto 21-26/26  << Pag. precedente   ^ Indice ^   

[Indice della sezione / This Section]   [Articolo principale / Main Page: TRAM]

[Home page]