Foto 11/55  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (10 foto)
 S.Vito-Lanciano.  Mentre la luce del pomeriggio si fa pi¨ tenue, anche un Minuetto Termoli-Pescara sorpassa il merci in paziente attesa.

Nel tardo pomeriggio ritorno poi a Ortona in bici, dove ho prenotato il mio albergo. Anche se non ne ho tenuta una traccia fotografica, lungo la strada familiarizzo con i segni della linea del fronte, che qui impervers˛ nel 1943/44: prima di tutto i cimiteri di guerra, ma anche la ricostruzione della ferrovia nell'immediato dopoguerra, riconoscibile per i portali di galleria rifatti in cemento.

Ortona-Casalbordino - S.Vito-Lanciano.

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]