Foto 3/25  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (10 foto)
 Forno, caldaia e rodiggio.  Prospetto laterale con la caldaia e il forno sezionati (il sezionamento era gi al Museo). A sinistra si riconosce la boccaporta del forno, che in queste macchine era laterale (e non trasversale come sulle locomotive ferroviarie). Le sbarre cilindriche sezionate e dipinte di rosso sono i tiranti, che sostengono il forno all'interno della caldaia (il forno totalmente avvolto dall'acqua della caldaia); al centro della caldaia i cilindri longitudinali sono i tubi bollitori, anch'essi totalmente immersi in acqua, entro cui scorre il fumo di combustione dal forno al camino, riscaldando l'acqua stessa. La leva in primo piano quella che regola l'inversione di marcia e il grado di introduzione del vapore, cio la percentuale di corsa dei cilindri in cui il vapore immesso nei cilindri stessi (maggiore questa percentuale, maggiore la forza di trazione sviluppata). L'unica parte di biellismo visibile data dalla biella di accoppiamento tra le due ruote (tutto il resto del biellismo interno come vedremo fra un attimo). Sulle ruote agiscono i due ceppi dei freni, mentre dietro di esse si vede la sospensione a balestra.
MMC 111 - Forno, caldaia e rodiggio.

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]