Foto 25-34/61  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Fotografie di Giovanni Demuru

Chieri.  ALe 840 nel servizio a spola Trofarello-Chieri.
Fotografie di Giovanni Demuru - Chieri.

 

Oleggio.  Controluce in stazione di Oleggio con un regionale da Novara. La E.424.038 è stata tra le ultimissime unità non navetta in servizio, e credo proprio l'ultima ancora con la fascia castano.
Fotografie di Giovanni Demuru - Oleggio.

 

Castiglioncello.  Transito di un Intercity Roma-Torino a Castiglioncello, poco sotto Livorno. Il fabbricato di stazione è l'edificio "turrito" che si vede sullo sfondo.
Fotografie di Giovanni Demuru - Castiglioncello.

 

Stazzano.  Una delle rare stagioni in cui un provvidenziale disboscamento aveva reso visibile la linea, oltre la selva di robinie, poco prima di Arquata. Naturalmente si tratta della relazione Basilea-Nizza, l'ultima internazionale dalla Svizzera a raggiungere la Riviera.
Fotografie di Giovanni Demuru - Stazzano.

 

Brennero.  Una composizione tedesca nel periodo di transizione tra la colorazione turchese-avorio e quella moderna in rosso-bianco.
Fotografie di Giovanni Demuru - Brennero.

 

Groane.  Il merci della Saronno-Seregno. La linea venne poi ricostruita a trazione elettrica tra il 2009 e il 2012 per l'utilizzo con il sistema suburbano di Milano, ma naturalmente i servizi merci non tornarono più.
Fotografie di Giovanni Demuru - Groane.

 

Milano Centrale.  Il TEE Gottardo per Zurigo, ultimo TEE internazionale interessante l'Italia, in servizio dal 1961 al settembre 1988, sempre svolto con gli elettrotreni policorrenti svizzeri RAe 1050.
Fotografie di Giovanni Demuru - Milano Centrale.

 

Milano Rogoredo.  Papaveri tra i binari con un Intercity composto da carrozze Z di seconda classe nella colorazione Grand Confort a bande blu.
Fotografie di Giovanni Demuru - Milano Rogoredo.

 

Dusino.  Un giorno, di ritorno da una gita piemontese (era il mio anno da obiettore...tempi molti vacanzieri :) ), facciamo il giro a sud e ci ritroviamo davanti il rilevato del Dusino, tra Villafranca e Villanova, insospettatamente pulito. Una ALe 724 si dirige verso Asti.
Fotografie di Giovanni Demuru - Dusino.

 

Cantù.  Appuntamento immancabile della Como-Lecco, il merci con doppia di D.343 transita dal segnale di protezione di Cantù.
Fotografie di Giovanni Demuru - Cantù.

 

Foto 25-34/61  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]