Foto 41-50/56  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Laveno-Intra: i ferry boat

Nuovo! "S.Carlo" (Laveno). Il traghetto San Carlo stato costruito nel 1951 dai Cantieri Moncalvi di Pavia; nonostante si tratti di un natante bidirezionale, ha la particolare caratteristica di essere dotato di una sola cabina di comando centrale. Nel 1996 stato rimotorizzato e ha subito delle modifiche alla cabina di comando. Attualmente il pi vecchio traghetto per il trasporto di autoveicoli in servizio sul Lago Maggiore.
Laveno-Intra: i ferry boat -

 

Nuovo! "S.Bernardino" (Laveno). Questa foto di dettaglio del traghetto S.Bernardino attraccato a Laveno Mombello permette di vedere la nuova colorazione blu dei corrimani di ringhiere e scalinate al posto della precedente rossa, e le nuove sedie di plastica blu. Il pavimento ricoperto da una vernice granulosa antiscivolo, che aiuta a camminare in caso di pioggia.
Laveno-Intra: i ferry boat -

 

Nuovo! "S.Bernardino"   Un po' di sole colora di arancione la superficie del Lago Maggiore, mentre il traghetto S.Bernardino ha appena lasciato la sponda lombarda. Di sfondo, nell'ombra, si distingue l'Isola Madre e la cava di marmo di Baveno, area da cui proviene il materiale con cui si costruito il Duomo di Milano.
Laveno-Intra: i ferry boat -

 

Nuovo! "Ticino" (Laveno). Fra le nuvole filtrano dei raggi di sole ad illuminare il tragitto dei traghetti Ticino e S.Bernardino. Il campanile quello della chiesa dei Santi Filippo e Giacomo di Laveno Mombello.
Laveno-Intra: i ferry boat -

 

Nuovo! "S.Bernardino"   L'immagine perfettamente frontale del S.Bernardino mette in risalto la leggerezza dell'intera struttura costruttiva del traghetto.
Laveno-Intra: i ferry boat -

 

 Nuovo! "Sempione" (Laveno). 
Laveno-Intra: i ferry boat -

 

Lago dei Quattro Cantoni

 Nuovo! "Uri" (Sirmione). Una piccola digressione in Svizzera, dove la navigazione a vapore - quasi inutile dirlo - un richiamo turistico di primo piano. In particolare sul Lago dei Quattro Cantoni incontriamo vari piroscafi: il primo l'Uri, il pi vecchio ancora funzionante in Svizzera, costruito da Gebrder Sulzer di Winthertur nel 1901, con macchina a vapore a due cilindri e struttura a due ponti. In una tersa giornata di dicembre, l'Uri naviga in fronte a Lucerna.
Lago dei Quattro Cantoni -

 

 "Stadt Luzern" (Lucerna). Il Dampf Schiff (DS) Stadt Luzern l'ammiraglia della SGV (Compagnia di Navigazione sul Lago dei Quattro Cantoni), ultimo piroscafo a vapore realizzato per la Svizzera nel 1928, ad opera dei Cantieri Sachsenberg di Rosslau an der Elbe (D), con macchina a vapore a due cilindri di costruzione Gebrder Sulzer (Winterthur). La corsa in partenza da Lucerna alle 11 opera tutti i giorni in alta stagione e a giorni alterni nella tarda primavera e nel primo autunno ( spontaneo confrontare questa frequenza con quella del Concordia sul lago di Como, uno o due giorni la settimana solo per la stagione estiva).

La destinazione Flelen, lungo la ferrovia del Gottardo, raggiunta dopo circa tre ore di navigazione, dove i viaggiatori trovano corrispondenza con il treno (i binari corrono a pochi metri dall'approdo) per proseguire verso il Ticino. Il servizio turistico navigazione+treno viene potenziato proprio dalla primavera del 2017, all'indomani dell'apertura della nuova galleria di base del Gottardo, per sfruttare e promuovere la storica ferrovia di valico, che ora passata sotto la denominazione di "ferrovia panoramica" (altro interessante paragone con la "ferrovia panoramica" ligure, irrimediabilmente chiusa a fine 2016...).

Lago dei Quattro Cantoni -

 

 "Schiller" (Lago 4 Cantoni). In centro lago si incrocia il DS Schiller, costruito nel 1906, sempre da Gebrder Sulzer di Winterthur.
Lago dei Quattro Cantoni -

 

 "Uri" (Flelen). Il piroscafo, proveniente da Lucerna, arrivato a Flelen, all'estremit meridionale del lago; le coincidenze con i treni regionali sono garantite al minuto: a bordo poco prima dell'approdo vengono gi elencate con orario di partenza, destinazione e binario. Dopo pochi minuti l'Uri fa manovra di retromarcia per portarsi in posizione di partenza verso il nord.
Lago dei Quattro Cantoni -

 

Foto 41-50/56  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]