Foto 17-26/56  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Lago Maggiore

Nuovo! Laveno.   L'imbarcadero, a poche decine di metri dalla stazione delle Ferrovienord.
Lago Maggiore - Laveno.

 

Nuovo! Luino.   L'imbarcadero.
Lago Maggiore - Luino.

 

Nuovo! Fior d'Arancio. (Stresa). Si tratta di un mezzo assai particolare: la motonave Fior d'Arancio faceva parte di una serie di quattro imbarcazioni costruite dai Cantieri Navali di Monfalcone nel 1923 ed entrate in servizio nel 1924 assieme alle unità nominate Camelia, Azalea e Magnolia. Tutta la serie dei Fiori passerà indenne la guerra e verrà ammodernata nel 1949/50 con la sostituzione di motori diesel della General Motors e con la costruzione di nuove sovrastrutture che aumentarono gli originari 180 posti, portandoli a ben 280. Le motonavi furono poi tutte ritirate dal servizio regolare nel 1976.

Fra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80 la Fior d'Arancio venne riconvertita in barca attrezzi e utilizzata per coadiuvare il lavoro svolto dal battipalo Barbarossa, impiegato per la manutenzione delle strutture della Navigazione del Lago Maggiore. Nel dicembre 2013 il Barbarossa durante dei lavori all'imbarcadero di Brissago fu vittima di un capovolgimento, che ne compromise l'integrità strutturale. Venne demolito nel 2014 presso i Cantieri Navali di Arona, e purtroppo la stessa sorte toccò contemporaneamente anche alla sua barca attrezzi Fior d'Arancio.

Lago Maggiore - Fior d'Arancio.

 

Nuovo! Laveno.   Scende la sera invernale.
Lago Maggiore - Laveno.

 

Laveno-Intra: i ferry boat

 "Sempione" (Laveno). Sul Verbano il servizio di trasporto autoveicoli si svolge tra Laveno e Intra. Sullo sfondo, la rupe di Caldè, elemento di spicco della costa lombarda, tra Laveno e Luino.
Laveno-Intra: i ferry boat -

 

 "S.Cristoforo" (Laveno). La costa rocciosa e boscosa di sfondo è quella del Sasso Galletto, appena a nord di Laveno.
Laveno-Intra: i ferry boat -

 

"S.Bernardino" e "Sempione" (Laveno). Alle ultime luci del giorno si incrociano nel golfo di Laveno i traghetti S.Bernardino (1960, Cantieri Navali Breda - Venezia) e Sempione (1976, C.R.N. - Ancona).
Laveno-Intra: i ferry boat -

 

"Sempione" (Laveno). Illuminato dalle luci del tramonto, il traghetto Sempione fa rotta verso Intra e la costa piemontese. Questo è l'unico traghetto della flotta dotato di due ponti di imbarco veicoli con altezza massima di metri 2,20.
Laveno-Intra: i ferry boat -

 

"Ticino" (Laveno). Inconsueta e fortunata visione nebbiosa dall'imbarcadero di Laveno dell'arrivo del traghetto Ticino (1996, Cantiere Navale Ferrari - La Spezia).
Laveno-Intra: i ferry boat -

 

"S.Bernardino" (Laveno). Primo piano per il "S.Bernardino" (1960, Cantieri Navali Breda - Venezia) in navigazione sul Lago Maggiore. Questo traghetto faceva parte di una serie di tre unità, insieme al S.Gottardo e al S.Cristoforo, simili ma non uguali fra loro.
Laveno-Intra: i ferry boat -

 

Foto 17-26/56  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]