Foto 32-41/50  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Valcamonica reloaded

 Marone.  La fortuna di incrociare l'ALn 668-121 č senz'altro una delle cose pių attese di una gita in Valcamonica. La colorazione dei fabbricati di stazione richiama volutamente quella che era la colorazione tradizionale della SNFT fin dagli anni '60.
Valcamonica reloaded - Marone.

 

 Marone.  Il punto caratteristico del Sempioncino si presta per una sequenza "cinematografica" attraverso il tunnel.
Valcamonica reloaded - Marone.

 

Capo di Ponte.  A ottobre 2009 si organizza un treno speciale Rovato-Malonno, sicuramente uno dei pių bei treni fotografici degli ultimi anni. Poco dopo Capo di Ponte, la ferrovia varca l'Oglio su un bel manufatto ad arco ribassato.
Valcamonica reloaded - Capo di Ponte.

 

Pisogne.  In sosta nella luce caldissima del tardo pomeriggio.
Valcamonica reloaded - Pisogne.

 

 Vello.  L'ALn 668-141 č fotografata attraverso una breve galleria, sempre nel tratto roccioso tra Vello e Toline, vista dal lato nord.
Valcamonica reloaded - Vello.

 

Vello.  Un altro dei punti estremamente caratteristici della linea: il passaggio sotto la chiesa di Vello, mentre due anziani abitanti del luogo si affacciano al giardino di casa.
Valcamonica reloaded - Vello.

 

 Vello.  Passaggio primaverile di un GTW in servizio dall'estate 2011.
Valcamonica reloaded - Vello.

 

 Toline.  Uno dei due treni ATR.220 del costruttore polacco Pesa, acquistati nel 2009, transita presso il minuscolo nucleo di Toline.
Valcamonica reloaded - Toline.

 

Vello.  Il Cne 517, restaurato come mezzo storico, effettua la corsa turistica del "Treno dei Sapori" di ritorno da Pisogne a Iseo.
Valcamonica reloaded - Vello.

 

Marone.  Lo stesso treno lungo la costa di Marone.
Valcamonica reloaded - Marone.

 

Foto 32-41/50  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]   [Articolo principale / Main Page: VALCAMONICA]

[Home page]