Foto 1-10/35  ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

La linea

S.Cristina.  Percorrendo la strada statale durante la mia gita, ho notato il tratto a mezza costa tra S.Cristina e Selva e ho subito immaginato che valesse la pena di un'esplorazione pedonale dettagliata. Siamo sostanzialmente tra le fermate di Castel Gardena e Pozza e la sede Ŕ diventata un bellissimo e tranquillo sentiero, che conserva ampi tratti del muro originale in pietra.
La linea - S.Cristina.

 

S.Cristina.  La spettacolare vista di sfondo, con il Gruppo Sella.
La linea - S.Cristina.

 

S.Cristina.  Ancora il sentiero e il suo muro. Guardando verso Plan (inquadrature del pomeriggio), bisogna immaginarsi che la locomotiva, in discesa, ci venga incontro dal lato della cabina: le locotender infatti non venivano girate, ed erano orientate con il camino lato monte.
La linea - S.Cristina.

 

S.Cristina.  All'ingresso in Selva, al pari che negli altri attraversamenti urbani, la sede si perde nella viabilitÓ locale, quale ad esempio la strada asfaltata dell'immagine in alto. A lato del sentiero, qualcuno ha costruito un piccolo magazzino in legno a foggia di locomotiva, con tanto di fari, volantino della camera fumo e marcatura R.410.004! Lungo il percorso pedonale sopravvive un cippo kilometrico, marcato 27,5 km (sulla seconda cifra non sono certissimo, ma questo valore Ŕ compatibile con la posizione tra Castel Gardena e Pozza, in base alle progressive riportate ad esempio sulla Wikipedia).
La linea - S.Cristina.

 

S.Cristina.  L'inquadratura in cui Ŕ pi¨ immediato immaginare l'arrivo di una R.410...
La linea - S.Cristina.

 

La R.410.004

Ortisei.  Sono arrivato a Ortisei da Canazei attraverso il bellissimo passo Sella. Non sapevo esattamente dove fosse la R.410.004, unica macchina sopravvissuta, ma l'ho trovata con facilitÓ, semplicemente attraversando le ordinate vie del paese. L'altra cosa che non sapevo Ŕ che Ŕ freschissima di restauro! Nel corso del 2016, sfruttando l'occasione del centenario della linea, Ŕ stata infatti rimessa completamente a nuovo, ha perso la colorazione un po' di fantasia che aveva tenuto per tanti anni e ha visto ricostruire le lamiere arrugginite e persino buona parte dei manometri e volantini in cabina!
La R.410.004 - Ortisei.

 

Ortisei.  Dettagli della macchina.
La R.410.004 - Ortisei.

 

Ortisei.  La cabina perfettamente restaurata.
La R.410.004 - Ortisei.

 

Ortisei.  Vista posteriore ambientata.
La R.410.004 - Ortisei.

 

Ortisei.  Anche la targa Ŕ una ricostruzione fedele, fatta durante il restauro.
La R.410.004 - Ortisei.

 

Foto 1-10/35  ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]