Foto 33/35  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (10 foto)
Ferrovia "Fermana".  La ferrovia Porto San Giorgio-Fermo-Amandola era una linea ferroviaria marchigiana di 57 km, a scartamento ridotto 950 mm, dismessa nel 1956. Venne inaugurata con trazione a vapore nel 1908, su progetto dell'ing. Ernesto Besenzanica, lo stesso artefice della Ferrovia Sangritana. A partire dal 1928 si attiv˛ l'esercizio a trazione elettrica a 2600 volt, curato dal Tecnomasio Italiano-Brown-Boveri, che colloca la linea tra le realizzazioni pionieristiche della corrente continua italiana. Una volta chiusa la ferrovia, sulla tratta Porto San Giorgio-Fermo venne realizzata una filovia, attiva dal 1958 al 1977. La cartolina ritrae la diramazione di 2,5 km per Fermo CittÓ, aperta nel 1909, dal tracciato impegnativo, con pendenza fino al 70 per mille: Ŕ in arrivo una delle tre elettromotrici a carrelli Carminati & Toselli.
Centro e sud - Ferrovia

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]