Foto 3/17  << Pag. precedente   ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (10 foto)
Brownie, vano pellicola.  Dal lato sinistro collocata la pellicola. Il coperchio non a cerniera come di consueto, ma si stacca del tutto (il meccanismo di fissaggio l'inserto in plastica pi scura in basso a destra). La dimensione della macchina non particolarmente ottimizzata: intorno alle due bobine c' infatti ampio spazio libero. La pellicola scorre dalla bobina debitrice di destra a quella ricevente di sinistra, transitando davanti all'obiettivo dall'alto verso il basso. Il mirino ovviamente galileiano (cio non reflex) ed costituito da due semplici lenti, una anteriore e una posteriore. Il triangolino sulla lente frontale l'indicatore per valutare l'errore di parallasse (cio la differenza tra il campo inquadrato dal mirino e quello inquadrato dalla pellicola, nelle macchine non reflex), anche se ci si domanda quanti degli utilizzatori di questi apparecchi economici ne fossero consapevoli.

Il pulsante di ripresa in basso e non dotato di alcun blocco di sicurezza (cio pu essere sempre premuto). L'obiettivo del tutto interno: quello che si vede un semplice paraluce. Il diaframma, che vedremo a breve, si cambia ruotando la ghiera intorno all'obiettivo: il valore impostato si legge dalla apposita finestra.

Brownie 8 Movie Camera f/2.7 (1960-62) - Brownie, vano pellicola.

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]