Foto 2-11/30  ^ Indice ^   Pag. successiva >>   (foto singola)

Dicembre 2020 in bianco e giallo

 Galleria.  Una passeggiata in piazza del Duomo è imperdibile. L'albero di Natale e la Galleria sono resi quasi monocromatici dai fiocchi fitti e tranquilli.
Dicembre 2020 in bianco e giallo - Galleria.

 

 Duomo.  Per la facciata del Duomo scelgo di concentrarmi sulla celebre dedica a Maria nascente.
Dicembre 2020 in bianco e giallo - Duomo.

 

 Via Broletto.  La rete tranviaria smette ben presto di dar buona prova di sé: un incaglio qui, una 4900 guasta là, molti rami caduti nei viali periferici (forse perché privi da tempo di manutenzione?) rendono pressoché immobili i tram, che si accodano nelle vie. Solo il fotografo può trarne beneficio, individuando una fila di tram fermi e dedicandosi a ritrarli (in questo caso la carrelli più a sinistra è in procinto di spingere una 4900 evidentemente guasta, ma si muoverà solo oltre mezzora più tardi...).
Dicembre 2020 in bianco e giallo - Via Broletto.

 

 Via Broletto.  Quando la neve cambia decisamente il look delle vie!
Dicembre 2020 in bianco e giallo - Via Broletto.

 

 Cordusio.  L'ex palazzo delle Poste, ora occupato dal bar di Starbucks, ma fortunatamente e giustamente con le insegne originali ancora al loro posto.
Dicembre 2020 in bianco e giallo - Cordusio.

 

 Cordusio.  Un Parini innevato fa capolino sopra il tetto della Carrelli.
Dicembre 2020 in bianco e giallo - Cordusio.

 

 Via Cantù.  L'anello capolinea tra le vie Hugo, Spadari e Cantù ha per sfondo il palazzo della Pinacoteca Ambrosiana.
Dicembre 2020 in bianco e giallo - Via Cantù.

 

 Cairoli.  A metà mattina la nevicata si interrompe, e ahimè anche buona parte della circolazione tranviaria. Per fortuna un 5 fuori programma sostituisce l'1 disperso, permettendomi la classica inquadratura con il monumento a Garibaldi e la torre del Filarete per sfondo.
Dicembre 2020 in bianco e giallo - Cairoli.

 

 Cairoli.  Lo stesso tram lascia la fermata diretto verso Foro Bonaparte.
Dicembre 2020 in bianco e giallo - Cairoli.

 

 Castello Sforzesco.  Anche passeggiare per il Castello è per me un appuntamento imperdibile di ogni nevicata. Ci entrai per la prima volta con la neve il 27 dicembre 1984, e 36 anni più tardi il mattone rosso delle sue mura è ancora lì ad aspettarmi, a contrasto con il bianco delle superfici, e lo sciogliersi della neve sotto le suole, tra i passaggi voltati.
Dicembre 2020 in bianco e giallo - Castello Sforzesco.

 

Foto 2-11/30  ^ Indice ^   Pag. successiva >>

[Indice della sezione / This Section]   [Articolo principale / Main Page: TRAM]

[Home page]