Foto 31-45/45  << Pag. precedente   ^ Indice ^      (foto singola)

Estate 2020: un treno rosso in valle!

Nus.  Nel mezzogiorno estivo sono in perfetta luce i prati tra Chambave e Nus. Arriva dapprima un Minuetto.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Nus.

 

Nus.  Il treno successivo è ancora un bimodale, che porta una nota di colore perfettamente intonata con il prato fiorito.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Nus.

 

Nus.  E' impossibile trascurare la bella stazione di Nus, dal fabbricato vintage ben conservato. Il BRT.813, partito poco fa da Aosta, si dirige verso valle.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Nus.

 

Chambave.  Questo impianto è ancora utilizzato per incroci ma non svolge servizio viaggiatori (il che lo ha risparmiato da pali e cartelli...). Un Minuetto ascendente transita sul secondo binario.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Chambave.

 

Chambave.  Da sopra il portale di una breve galleria, la vista si apre verso est, nel paesaggio pienamente estivo.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Chambave.

 

Montjovet.  La linea passa alta sopra il minuscolo borgo di Montjovet, dove inizia la parte di valle stretta e profonda che coincide con la "piega" tra l'orientamento nord-sud e quello est-ovest.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Montjovet.

 

Hone-Bard.  Nel tardo pomeriggio estivo è irrinunciabile l'appuntamento con il Forte di Bard visto dal lato monte. Il Minuetto diretto ad Ivrea si appresta a sottopassarlo in galleria.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Hone-Bard.

 

Hone-Bard.  Il treno tutto rosso al cospetto del Forte, nella calda luce serale, può essere considerato la foto simbolo della linea e della colorata novità che ora vi si ammira.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Hone-Bard.

 

Settimo-Tavagnasco.  Sono ormai le 19 e le nuvole basse che risalgono dalla pianura incombono sul binario. Pochi attimi prima che il sole scompaia, saluto per oggi i BTR con quest'ultima immagine della tratta piemontese, tra Ivrea e Quincinetto.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Settimo-Tavagnasco.

 

Nuovo! Hone-Bard.  Due settimane più tardi, dedico un weekend non ferroviario alla Valle. Lungo il viaggio, capito però "casualmente" a Bard per il bimodale delle 18. Dapprima lo fotografo in controluce fermo in stazione.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Hone-Bard.

 

Nuovo! Hone-Bard.  Il treno riparte nel cuore del pomeriggio estivo, pronto a passare sotto al Forte.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Hone-Bard.

 

Nuovo! Quart.  Pernottando a Saint Christophe, presso Aosta, le mattine successive posso dedicarmi al bimodale delle 9. Inizio con la stazione di Quart, utilizzata solo per incroci e quindi priva di inutili modernità.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Quart.

 

Nuovo! Nus.  L'indomani è la volta di Nus, nella vista mattutina da levante.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Nus.

 

Nuovo! Morgex.  Puntando alle terme di Pre, non posso fare a meno di fermarmi a salutare l'ancor perfetta stazione di Morgex, ormai da 5 anni senza treni, in fronte al Monte Bianco.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Morgex.

 

Nuovo! Prè S.Didier.  La stessa stazione di Pre mi accoglie nel sole estivo del mattino. La vegetazione infestante ha occupato tutto il primo binario, a testimoniare la vergogna di un abbandono colpevole; eppure questo luogo magico e appartato mantiene per me un fascino profondo.
Estate 2020: un treno rosso in valle! - Prè S.Didier.

 

Foto 31-45/45  << Pag. precedente   ^ Indice ^   

[Indice della sezione / This Section]   [Articolo principale / Main Page: AUTOMOTRICI]

[Home page]