logo  L'ALBUM FOTOGRAFICO 
Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Fotografie degli anni '50

Quando nel 1885 nacque in Belgio la SNCV, ovvero Société Nationale des Chemins de fer Vicinaux (NMVB in lingua fiamminga), l'obiettivo primario era quello di creare una serie di tranvie che collegassero le grandi città belghe con le zone più rurali del paese. Ciò che ne derivò fu uno dei più grandi esempi di rete interurbana su ferro che, alla massima estensione ad inizio anni Cinquanta, raggiunse gli oltre 4.000 km di binari. All'inizio la trazione fu ovviamente affidata a locomotive a vapore cabinate tipicamente tranviarie, che furono poi sostituite da automotrici Diesel. Le automotrici restarono predominanti nelle linee rurali, mentre le linee afferenti ai grandi centri abitati (Bruxelles, Gent, Liegi, Mons, Charleroi ecc.) furono elettrificate per poter garantire un servizio suburbano più veloce e capiente.

Nella sua lunga storia, la SNCV ha gestito una rete divisa su tre scartamenti diversi: metrico, il più comune; 1067 mm nella zona al confine con l'Olanda, convertito al metrico già prima del 1930; normale, con interscambi con la rete ferroviaria nazionale. Come parco mezzi, negli oltre cento anni di vita il parco societario ha potuto contare in totale su quasi 1.000 locomotive a vapore, 300 automotrici, 1.500 elettromotrici, 4.000 tra carrozze e rimorchiate e più di 12.000 carri merce.

Ma anche in Belgio l'avvento del trasporto su gomma decretò l'inesorabile declino della rete vicinale, tanto che già all'inizio degli anni Sessanta solo 1.000 km di binari erano ancora in esercizio, mentre dieci anni più tardi restavano attive solamente la linea costiera tra Knokke ed Adinkerke ed alcune linee intorno a Charleroi. Nel 1990 infine anche la SNCV cessava di esistere e le linee superstiti passavano alle nuove società di trasporto regionali.

Questa serie di immagini, riprese da Jaques Bazin quando ancora i mezzi della rete SNCV erano parte della vita quotidiana belga, hanno l'obiettivo di restituire l'affascinante atmosfera di quei tempi e luoghi.

Collezione e didascalie di Federico Ferraboschi.

Tutte le foto su un'unica pagina (15 alla volta)

 
Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB)

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Sint-Lievens.
Sint-Lievens.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Saint-Ghislain.
Saint-Ghislain.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Saint-Ghislain Gare.
Saint-Ghislain Gare.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Paturages.
Paturages.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Oorderen.
Oorderen.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Noville.
Noville.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Mouscron.
Mouscron.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Mol.
Mol.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Merksem.
Merksem.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Marchienne.
Marchienne.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Maisieres.
Maisieres.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Lierneux.
Lierneux.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Baudour.
Baudour.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Aulnois.
Aulnois.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Peronnes.
Peronnes.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Melreux.
Melreux.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Lennik.
Lennik.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Bruxelles.
Bruxelles.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Bruxelles Expo.
Bruxelles Expo.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Roux.
Roux.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Ransart.
Ransart.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Oreye.
Oreye.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Oostende.
Oostende.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Onoz.
Onoz.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Marloie.
Marloie.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Liege.
Liege.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Boussu.
Boussu.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Andenne.
Andenne.

Le ferrovie vicinali belghe (SNCV/NMVB) - Andenne.
Andenne.

 

Foto ridimensionate (per schermi piccoli)  Pagina con sfondo nero

[Indice della sezione / This Section]

[Home page]